sabato 24 novembre 2012

essere mamma

“come ti senti da mamma? cosa si prova a essere mamma?” questa la domanda che mi porge ieri sera un amico che non vedevo da anni e anni…
DSCN1322
Essere mamma secondo me non si può spiegare…
è una sensazione così grande e così bella che ti prende l’anima e il tuo essere… essere mamma è una nuova me, una me più amorosa, più sensibile ancora, più attenta alle piccole cose, più pensatrice.. essere mamma è avere il cuore pieno di gioia.. essere mamma è sentirsi felice quando lo guardi, così bello come l’hai fatto tu.. essere mamma è essere sempre pronta ad ogni sua chiamata e ogni sua esigenza.. essere mamma è dare tutto per quel piccolo esserino.. essere mamma è accoglierlo dentro di te fin dal concepimento e tenerlo lì vicino al cuore per sempre.. essere mamma è non sentire la stanchezza quando devi fare qualcosa per lui.. essere mamma è organizzare e incastrare mille impegni.. essere mamma è assaporare le coccole della domenica mattina.. essere mamma è dare un bacio della buonanotte e rimboccare le coperte.. essere mamma è sentire il suo dolce profumo.. essere mamma è sapere ciò di cui ha bisogno.. essere mamma è prendersi cura di lui..
DSCN1342
Potrei andare avanti per ore… ma l’unico modo per sapere come ci si sente è esserlo..
Io sono mamma di Dede e sono felice, anche se a volte essere mamma può essere molto ma molto stancante e a volte anche stressante.. ma basta un bacio e un sorriso al piccoletto e tutto passa…

10 commenti:

  1. Hai troppo ragione...se anche passiamo giornate orribili basta un loro sorriso per farci dimenticare tutto...essere mamma per me è aver scoperto quanto un cuore è in grado di amare...

    RispondiElimina
  2. Ci sono giorni duri, durissimi, che sembrano anche non finire mai...Poi basta un loro abbraccio, una loro coccola, una loro tenerezza, per farci dimenticare tutto...

    RispondiElimina
  3. Che belle parole. Un post che condivido in pieno.. Essere mamma e' qualcosa di inspiegabile.

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì