mercoledì 25 gennaio 2012

Mamme sull'orlo di una crisi di nervi...§*°à#^-%&$£!!!

In questa foto era così piccolo e innocente...piangeva perchè aveva fame...era tutto ciò di cui aveva bisogno..ora invece...ha imparato cosa sono le BIZZE!

Ditemi che vi capita anche a voi di trovarvi in situazioni estreme in cui le urla del vostro erede vi sono così entrate in testa che cominciate a sclerare: vorreste scappare lontano anche sulla luna, vorreste mettervi delle cuffie con musica a tutto volume, vorreste che il ciuccio fosse un vero e proprio tappo silenziatore,  oppure una bella magia, o meglio ancora il telecomando del film cambia la tua vita con un click! eh sarebbe bello togliere il volume quando i bimbi piangono o ti chiamano insistentemente: "mammaaaa qui" "mammaaaa ceccia" "mammaaaaa disegna" "mammaaaa iooooo" "mammaaaaa ancvovaaa" "mammaaaaa dksjuhgsfdlih" 

Questa settimana è malato sicchè me lo puppo tutto il giorno! aiuto! Lui non è fatto per stare in casa, si annoia e rompe...e diventa ancora più mammone appiccicoso...oggi ho un disperato bisogno di uscire fuori! 

Se il buongiorno si vede dal mattino...stamani si è svegliato urlante, mentre di solito è tranquillo e sereno tentando di scavalcare il lettino..e poi dopo il biberon mi ha fatto una mega bizza perchè voleva i coco pops!  E durante la mattinata altri episodi vari che non vi sto a raccontare..

Ieri però ho temuto che fosse diventato un supereroe! Sì perchè prima di portarlo dalla pediatra aveva questa brutta tosse e gli era salita la febbre sicchè povero topo non era tanto brillante...dalla pediatra vabè le solite urla come se lei fosse un mostro che tentava di ascoltargli il respiro..poi mi dice che dovevo portarlo d'urgenza a far la lastra per un sospetto focolare! Io mi sono spaventata e l'ho portato subito all'ospedale a radiologia e lì ha cominciato a svegliarsi (gli avevo messo la tachipirina da poco quindi la febbre era scesa): si è divertito tantissimo all'ospedale! ' o '  Correva qua e là, saltava e si voleva buttare per terra...non ha fatto nemmeno tante storie per fare la lastra (l'avevo convinto che se guardava la luce arrivava topolino a ballare "tic tac" ). Mentre aspettavamo il risultato (soliti tempi lunghi) è impazzito e non riuscivo a tenerlo fermo, rideva urlava ballava cantava e continuava a correre e a volersi buttare in terra. Arriva il risultato e per fortuna non era nulla. Quindi fiuuu...ce la siamo scampata! Lo riporto a casa ed è stato super eccitato fino alle 22.30 passate e non ne voleva sapere di andare a letto! (DORMI **** CHE MAMMA è STANCA) Ho pensato così che i raggi della lastra gli avessero fatto venire dei poteri sovrannaturali! :) Alla fine si è addormentato nel passeggino a spinte avanti e indietro...

Sono i bimbi di oggi che son troppo svegli e viziati o son sempre stati così ma noi sopportiamo di meno? Se poi lo racconti alla gente nessuno ti crede perchè: "ma lui è così buono, è proprio un angioletto, con me non piange mai!"



3 commenti:

  1. Ah ah! io tutti i giorni ce l'ho le crisi di nervi e vorrei scappare! è un continuo piangere la mia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto è stupenda! rende bene l'idea..il mio piccolino suppergiù è così.
      Joey

      Elimina
    2. Per fortuna non piange fisso il mio bottoncino, è bravo...ogni tanto però ci si mette di impegno a far le bizze...

      Elimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì