sabato 21 gennaio 2012

Occupazione: studente-mamma

mi è capitato spesso, da quando sono mamma, di dover compilare qualche foglio o rispondere alla domanda: occupazione??

La risposta che ho dato è evidente: studente..però mamma..

Quando ho fatto la richiesta per l'iscrizione al nido pubblico, per esempio, me l'hanno chiesto, ma il punteggio che danno alle studenti è scarsino...infatti siamo rimasti in lista d'attesa..nella nostra città trovare posto al nido pubblico è come vincere al lotto! A meno che tu non lavori 18 ore fuori città e tuo marito pure, senza pausa pranzo, e magari non hai i nonni, e hai pure altri 2 filgi iscritti al nido ovviamente...e allora fai un sacco di punti! ' _ '

Così abbiamo iscritto il piccoletto a un nido privato, per fortuna non costava un esagerazione e ce lo possiamo permettere per ora... così io ho TEMPO per STUDIARE (sennò sarebbe impossibile col pargolo in casa che mi sta sempre appiccicato e vuole giocare non da solo) e così lui gioca con bimbi della sua età (dato che non abbiamo amici con figli purtoppo..) e magari diventa meno mammone!

"ce la fai a studiare con un figlio?"
Ho letto questa domanda su alcuni forum dove ragazze della mia età erano preoccupate per far conciliare studio e famiglia... La risposta è Sì...ci si fa.. con tanta FORZA DI VOLONTA' e soprattutto con qualcuno che ti guarda il pupo! Io sono strafortunata: mia mamma abita vicino a casa mia e i pomeriggi (lei lavora solo la mattina) mi guarda il bimbo così io posso studiare...potrei studiare quasi tutto il giorno ma in questo periodo non so perchè non mi riesce concentrarmi..comunque da quando sono rimasta incinta ho fatto 3 esami di cui uno grosso (di quelli che devi pregare in cinese per passare) e ora me ne è rimasto uno solo che è il SIGNOR ESAME: 2 progetti e poi l'orale...sono indietro per le mie aspettative..ah non l'ho detto ma faccio ingegneria.... e chi sa cosa significa capisce..
comunque non mi lamento perchè sono ancora nella media di età e laurea...quelli bravi bravi si sono già laureati ma quelli medi sono ancora lì...qualcuno più indietro di me...ma non è una scusa buona: DEVO FINIRE IL PRIMA POSSIBILE!


Un vantaggio enorme:
avere avuto mio figlio ancora da studente mi ha dato la possibilità di godermelo, vederlo crescere ogni giorno, vedere come impara e scopre..ed è stato MERAVIGLIOSO...Se lo avessi avuto quando già lavoravo magari avrei dovuto mandarlo al nido a 3 mesi..invece l'ho mandato a 15 mesi...
la mia pancina nel 2010 a lezione all'uni....




6 commenti:

  1. Ciao Mamma Cì, chi ti scrive è una quasi mamma sulla stessa barca! Tra acidità di stomaco e tesi vedo vicine la fine di due tunnel, quello della gravidanza e quello dell'università. Abbiamo una marcia in più, coraggio coraggio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello! piano piano sto trovando mamme studentesse come me..era questo uno dei miei scopi per il blog! A te manca solo la tesi??che fortuna!! io sono rimasta incinta a -4esami dalla laurea e questo mi ha rallentato un pò i tempi...ma me la sono cavata finora...finora che ho trovato un grosso intoppo nel mio cervello e non riesco a smuovermi! ma ce la farò!!
      Allora dato che sei vicina alla tua nuova vita di mamma e di laureata ti faccio le mie congratulazioni! E spero tu venga a trovarmi spesso nel mio blog!! ora darò una sbirciatina al tuo!
      a presto!

      Elimina
    2. beh almeno voi eravate quasi alla fine...io invece dopo aver fatto scienze motorie, ho cambiato facoltà..mi hanno dato dei crediti ma cmq devo dare altri 11 esami per laurearmi!!!! ho iniziato a settembre scorso, ho seguito le lezioni e poi a gennaio ho scoperto di essere incinta...una bellissima sorpresa...ho continuato a frequentare per un pò le lezioni ma erano tutte di pomeriggio e iniziavo ad avere troppo sonno..ho tenuto duro per un pò..ma niente di fatto!!!!! allora ho inizato a studiare a casa per dare qualche esame..peccato però che non sono riuscita a pagare la rata di marzo perchè ho dovuto fare l'iseeu(per l'università) e quindi la rata era troppo alta e purtroppo niente esami finchè non pagavo....e tutt'ora non ho potuto pagare..a ottobre nasce il mio bambino...mi piacerebbe ricominciare a seguire le lezioni ma il bambino è troppo piccolo e non posso lasciare il bambino con i miei tutto il giorno...cosi cercherò di studiare in qualche modo...ma mi preoccupano i soldi...il mio datore di lavoro non mi ha neanche più rinnovato il contratto e lavora solo il mio compagno..per l'università se non sono sposata devo fare l'isee insieme al mio compagno e ai miei genitori (iseeu) e quindi per questo le rate costano di più...e io sono al punto di partenza....sarà dura..ma per ora cerco di pensare solo al mio pupo che nascerà tra poco...

      Elimina
    3. coraggio!! certo l'aspetto economico è fondamentale... io sono a carico di mio marito e quindi le tasse non sono come prima quando vivevo coi miei.. che st## il tuo datore di lavoro che non ti ha rinnovato il contratto..
      dai pensa che tra poco nascerà il tuo bambino e sarà la gioia più grande della tua vita! :)
      in bocca al lupo per tutto!!

      Elimina
  2. Ciao io a meno un esame più la tesi..ancora non aspetto un bimbo e vorrei tanto(considera che ho più di 30 anni!)sono nel limbo perché quest'ultima materia la rimando da un anno per la difficoltà della stessa!rimando la ricerca perché ho paura di non farcela poi a fare la tesi ma paradossalmente non accelero lo studio...Speriamo bene..un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai coraggio! non rimandare piu e buttati!!! togli tutte le distrazioni e fai uscire tutta la tua forza di volontà! cosi poi fai un bambino!!! ;) se hai bisogno scrivimi!

      Elimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì