giovedì 1 marzo 2012

Mamme di oggi o mamme di ieri?

DSCN9173Ora mi dite voi come ce lo levo questo scarabocchio a matita sulla sedia con seduta in camoscio (credo sia camoscio, è morbidoso e si macchia subito..)???!!!!
Non posso mica fare una magia! Proverei con un cencino bagnato ma ho paura che faccia la fine del muro:
DSCN9175
Ok è un’artista mio figlio e adora disegnare, non posso impedirglielo, gli ho anche dato la matita per non fare troppi danni ma pare che pure quella li faccia! Gli ho anche comprato i pennarelli super lavabili ma sono così lavabili che basta tu passi un dito umido sul foglio e fai un pastrocchio! Che devo fare??? Lo rinchiudo in una stanza appositamente studiata per dipingere? Nel mio appartamento di 65mq?? Dove? Sul terrazzo lo metto??? anzi in giardino! Menomale c’è il giardino…

Comunque sono del parere che questi bambini di oggi si sono messi tutti d’accordo per sfinirci a noi mamme! Basta leggere gli altri blog o su facebook e vari forum e vedere gli appelli di mamme insonni e disperate che non ce la fanno più con questi marmocchi capricciosi, bizzosi, che non dormono e mangiano solo quello che gli pare…per non parlare di quando diventano adolescenti! Se già ci sfiniscono ora in età prescolare cosa faranno da grandi??? ohi ohi non ci voglio nemmeno pensare!  

MAMME BISOGNA FARE QUALCOSA! Riprendiamo il comando della situazione, le redini, il coltello dalla parte del manico e tutto il resto e capovolgiamo la situazione! Forse siamo troppo buone? O siamo troppo stanche?? Mia mamma dice sempre che io e mia sorella da piccole non facevamo le lamentose e le bizze o le scenate di gelosia..o forse se le è dimenticate?? In realtà mi ha raccontato di una volta che mia sorella voleva a tutti i costi una bambola dell’upim e si è messa a urlare per strada, un’altra volta che abbiamo litigato io e lei e abbiamo rotto la tv, e per non parlare di io che non mangiavo nulla….allora tutto torna! Anche noi eravamo così da piccole? un mistero!

Sono meglio le mamme di oggi o le nostre mamme? Sono 2 epoche diverse però… allora non c’era ipad iphone ipod e computer portatili ecc ecc.. Ieri sera Dede non ne voleva sapere di mangiare perchè eravamo a una cena con tanta gente e lui era stanco, affamato e agitato-emozionato! Sapete che m’è toccato fare per farlo mangiare? Fargli vedere l’iphone di papi!!! Cioè? Ma si può? Forse erano meglio 2 sculaccioni? Ma non avrei risolto nulla…avrebbe solo pianto di più.. e se allora non gli davo cena e lo lasciavo piangere col ciuccio? Restava a pancia vuota…Così l’ho viziato con l’iphone…come avrei dovuto comportarmi? Qual è la giusta cosa da fare?? Tutto è soggettivo…però ha mangiato tutto, e non si è perso una briciolina…e dopo si è addormentato felice a pancia piena tra le braccia della nonna… Con sveglia stamani alle 6.30, ecco perchè è 3 giorni ho il mal di testa! Perchè si sta svegliando prestissimo…arg! 

Mamme dite la vostra sul da farsi! Concentriamoci e facciamo un piano! Aspetto i vostri preziosi commenti.

-Maleonessamma Cì-

5 commenti:

  1. Che dire....le tue osservazioni sono sincere e molto realistiche.
    Non so se i bambini di oggi sono diversi da quelli di ieri, penso che sia tutto diverso.
    Prima le nostre vite non erano così frenetiche non imponevamo loro ritmi insostenibili asilo, parco, nonna, tata, mamma dormi mangia ecc...
    Io mi ricordo dei mie pomeriggi lunghi e lenti dove facevo il pongo giocavo con mamma alle 16 c'era bim bum bam ma mica era 24 su 24 durava massimo 2 ore (forse nemmeno quelle) mettevo in ordine la cameretta, coloravo, facevo le collanine, uscivo con mamma e babbo, andavamo a fare la spesa,mi annoiavo (ci avete mai pensato??? spesso dicevo mamma che posso fare??? adesso non c'è tempo nemmeno per la noia , anzi abbiamo paura che i bambini si annoino) ma difficilmente ricordo le corse contro il tempo.
    Quelle c'erano, ma perchè io e mia mamma siamo 2 ritardatarie croniche :)))
    E adesso...adesso che c'è??? non c'è tempo per niente, c'è la tv con canali 24 ore su 24 con cartoon, c'è il computer c'è la sdraietta che dondola da sola, c'è il corso d'inglese, c'è calcio...
    mamma mia che stress anche io piangerei!!
    é vero adesso le mamme devono lavorare prima magari era diverso...ma diciamoci la verità siamo anche meno pazienti meno volenterose meno disposte a tutto.
    Io la vedo così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo..soprattitto col meno pazineti meno volenterose e meno disposte a tutto...

      Elimina
  2. Secondo me non c'è una cosa giusta da farsi perchè ogni bambino è un mondo a se
    io ti posso dire che i capricci li devo affrontare ogni giorno ma cerco sempre nei limiti del possibile di proporgli alternative ed evito troppa tv (che vede già dai nonni) e computer a favore di giochi manuali in cui si pasticcia,si taglia,si incolla , si costruisce e si sporca pure .
    Ti consiglio un libro che fa vedere le cose da tutta un altra prospettiva e aiuta ad educare uscendo dalla logica delle punizioni e dei premi a cui siamo erroneamente abituati e con cui ricattiamo i bambini e ci facciamo ricattare (ad esempio quando si dice se mangi la pappa ti faccio vedere la tv),si intitola "Amarli senza se e senza ma" di Alfie Kohn,non è un manuale ma fa capire molte cose.
    Alla cena anch'io avrei fatto così era un momento particolare,poi in casa si ristabilisce la routine quotidiana ,le sculacciate di sicuro non sarebbero servite a niente ,io ricorro all'Iphone in macchina perchè non è mai stato un amante del seggiolino allora lo intrattengo con le applicazioni di favole o rumori di macchine e versi di animali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io cerco di evitare la tv ma in certi momenti è necessaria: tipo la sera quando devo cucinare lui è stanco piange e io sono sola...senza quella non potrei cucinare e lui urlerebbe perchè avrebbe ancora più fame!!! ;)
      cercherò quel libro...grazie

      Elimina
    2. Quando cucino o stiro la tv e obbligatoria
      oggi sono anche ricorsa a cappuccetto rosso su you Tube

      Elimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì