venerdì 11 maggio 2012

non mi sento per niente super

Questa foto è di giugno 2006...quando studiavo tanto tanto...a giornate sane...e non avevo problemi..qui ero super...

Ieri ho visto i post di "10 cose in cui sono super" e per me non me ne è venuta in mente neanche una..

Tutti stanno cercando di spronarmi a studiare... ma nessuno capisce cosa c'è dentro di me..nemmeno io! Nessuno sa che io mi sento in colpa ogni giorno perchè non riesco nel mio compito...studiare... eppure non vado a giro, non vado a divertirmi, non guardo la televisione e non gioco alla wii... io mi metto sui libri cercando di studiare.. qualcosina ho letto in questi giorni ma non mi fa nulla se vado avanti così.. io sento che il mio cervello non collabora e questa cosa mi distrugge... e poi vedere e sentire tutti quelli intorno a me che ora hanno smesso di chiedermi quando do l'esame e sono passati a farmi i cazziatoni.. grazie, così mi buttate ancora più giù anche se so che lo fate per spronarmi! ma che cazzo, io sono permalosa e lo sapete... e sono anche orgogliosa e non andrò mai a elemosinare aiuto al mio vecchio compagno di studi che era il più bravo della classe e ora lavora, e nemmeno all'altro con cui studiavo sempre e che mi ha pure fatto da autista al matrimonio.. io non posso dirgli "oh non ci capisco una mazza fammelo te!"...



Marito ha adottato queste tecniche per spronarmi:
1) "da dicembre in poi ti metto incinta quindi guarda di laurearti" (me l'ha detto circa un mese fa)
2) "niente vacanze finchè non dai l'esame " (da 2 settimane lo va dicendo, e infatti non abbiamo prenotato nulla)
3)  "Dede andrà all'asilo tutta l'estate anche luglio e agosto perchè te devi studiare TUTTI i giorni anche a ferragosto!" (ieri sera abbiamo bisticciato su questo..)

che mi dirà la prossima volta?

Mia madre invece l'altro giorno mi ha chiesto se ce la facevo a luglio a dar l'esame e siccome ho risposto di no perchè devo prima fare il progetto si è incazzata e mi ha detto:
- "che hai fatto finora? io pensavo che l'avevi quasi finito il progetto"
- "eh ma non puoi fare la mantenuta a vita"
- "vai a fare la donna delle pulizie se non hai voglia di studiare" (questo me l'ha sempre detto da bambina "se non hai voglia di studiare vai a sbucciare le patate")
- "io non te lo guardo più e non ti aiuto più se non dai l'esame"
- "ti autodistruggi"
- "vuoi stare a casa sempre in tuta a far la casalinga? ti sei ingobbita..diventi brutta.."

Mia sorella almeno si contiene e mi dice solo:
- "allora hai studiato?"
- "dai coraggio ti devi laureare"
- "devi andare a lavorare, ma non vuoi andare a lavorare?"
- "ormai sei grande eh..."

Mio babbo poverino invece si limita a dirmi:
- "che stai studiando?"
- "guarda qui c'ho tutte le normative...l'ho trovate per caso le stavo buttando via, le vuoi?"


Mia nonna (che tra l'altro sta piano piano andandosene, ha un tumore..come anche l'altra nonna che morì dopo la mia laurea breve, ma venne a vederla a costo di svenire in aula) mi dice:
- "quanto ti manca?"
- "dai studia e finisci"

Mio nonno, poverino non si rinviene più, ha 97 anni....l'altro nonno è più giovane ma anche lui non si rinviene...

Miei suoceri: ogni tanto mi chiedono quando do l'esame..e quando vado all'uni...

La mia migliore amica ogni volta che mi scrive mi chiede se ho studiato..

Cognata non mi chiede nulla per fortuna..ma mi dà solo consigli e mi ascolta...

Poi? il resto del mondo se ne frega e non mi chiede nulla...

Ma nessuno mi chiede: "come stai? come ti senti dentro?"

Bene io mi sento un vuoto d'aria nella gola...
un singhiozzo di pensieri...
basta
io VOGLIO FINIRE, VOGLIO LAUREARMI E VOGLIO ANDARE A LAVORARE
io NON voglio stare a casa
io NON RIESCO a comandare il mio cervello
io ho scelto ingegneria...io ho scelto di studiare e mi è sempre piaciuto anche se a volte ho durato fatica... nessuno mi ha detto che dovevo fare questa strada, l'ho scelta IO e la finirò cascasse il mondo.
solo che non trovo LA soluzione... (come direbbe il prof di scienza delle costruz...)
NON sono depressa
io sono felice di avere un bambino meraviglioso e di essere sposata...è sempre stato il mio sogno sposarmi e fare bambini...e io amo da morire il mio bambino e il mio marito...
sono solo un pò DELUSA di me stessa...
vorrei mandare avanti il tempo fino alla mia laurea...quel giorno mi faranno una statua..e mi diranno che sono stata bravissima...si, ora però non me lo dice nessuno...
e vorrei potervi dire...CHE SON STANCA DA MORIRE di questo stato...
io non so gridare......CANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO..anzi scrivo!

18 commenti:

  1. piu o meno siam nella stessa situazione; devi solo pensare ch ti manca un esame e ti laurei!!!!!poi basta libri,basta stare seduti a leggere e ripetere,e soprattutto nessun ti romperà più!!!!! anna!

    RispondiElimina
  2. Dai, coraggio!!! Cerca solo di concentrarti, è l'unica soluzione! Hai provato ad andare in biblioteca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo andarci ma solo che si trova nel centro storico e dovrei fare 7km nel traffico cercare parcheggio e camminare...mi farebbe perdere tempo...:p

      Elimina
  3. Beh, intanto rassicura la tua mamma: io ho scelto di fare la casalinga e non sono diventata nè più brutta nè tantomeno gobba...quindi dai, non mollare!!!! Vedrai che ce la farai...non ti curar di loro ma guarda e passa e fra un po' tutto questo sarà solo più un ricordo!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dice ingobbita a stare seduta a far finta di studiare....e imbruttita perchè stando chiusa in casa sono sempre in tuta e spettinata....lei mi vorrebbe col completo e truccata...

      Elimina
  4. ma cos'è che ti distrae??? a cosa pensi quando il cervello non collabora? devi cercare di capire quello secondo me e eliminarlo...prenderti due ore al giorno,spegnere pc e cellulare...non ci sei per nessuno... e farle diventare di qualità quelle due ore.......

    RispondiElimina
  5. Trovo un po' ingiusto l'approccio di chi ti sta intorno...

    - Hai già una triennale, non la licenza media!
    - Non è che con una quinquennale ti offriranno un posto come capo del mondo mentre avrai la corona d'alloro in testa
    - Sarai "indietro", ma sui passi successivi (matrimonio e famiglia) sei già più che avanti, quindi non hai niente da rimproverarti!

    Ignora di più e pensa a ciò che TU vuoi: ho un sacco di colleghi che hanno iniziato a lavorare in pieno corso di laurea, o a qualche esame dalla fine... basta solo scegliere ciò che vogliamo NOI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. loro non trovano giusto che io stia perdendo tempo...che non è poi sbagliato..io li capisco..mando anche il bimbo al nido e non è servito a nulla..ho solo perso tempo...e finora non mi hanno detto nulla..ma ora mamma e marito mi stanno ditruggendo.................................. ma mi ripiglio e gli faccio vedere chi sono!

      Elimina
  6. C parte tutto da te. secondo me ti sei stancata, ti senti grande ormai, era una cosa che volevi chiudere da tempo e questa è la tua reazione psicologica..chiudere gli occhi ogni giorno invece di vedere la realtà. Io invece ti consiglierei di chiedere una dritta a quei tuoi amici...devono giusto dedicarti una telefonata,niente di che.provaci.pensa che dopo avrai davvero chiuso.dopo purtroppo,non ora. ma cmq io, anzi noi che ti leggiamo, ci crediamo in TE! e non ci deluderai, se ci crederai anche tu. ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione pernso anchio in un blocco psicologico perchè vorrei aver gia finito ma ancora no... ieri sera ho visto il mio amico più bravo e gli ho detto tutto..ha detto che prova a darmi una mano ma lui può solo il sabato e il lunedi sera purtroppo...però sarebbe già qualcosa...vediamo...

      Elimina
  7. grazie a tutte!!! ringrazio di aver aperto questo blog e di potermi sfogare e dire quello che penso...e che ci sia qualcuno che mi ascolta e che mi da consigli e mi sostiene senza incolparmi...............................................................................................................................
    anche se è solo colpa mia.....
    ma CE LA FARO'...

    RispondiElimina
  8. Toc, toc... posso?

    Sono capitata qui per caso stasera e ho visto che hai parlato di #10coseSuper ma senza dirne nemmeno una.
    So come ti senti. Non perché sono una maga ma perché ci sono passata anche io. A 28 anni sono diventata mamma, ho affrontato il baby-blues e studiare mi ha salvato la vita. O almeno, la salute psicologica. ; ) Mi mancavano sei esami e la tesi. Avevo mollato e mi sentivo frustrata. Delusa di me stessa per aver mollato ad un passo dalla laurea. Tanti sacrifici miei e dei miei genitori buttati al vento. Poi, in una delle tante notti insonni mentre cullavo il mio bambino per provare ad addormentarlo (inutilmente) ho capito che non potevo buttare via quel 'dono', la mia intelligenza. Ero una mamma, pure depressa, ma il mio cervello non lo avevo perso con la placenta. Ho ripreso a studiare per dimostrare a me stessa che potevo darmi quella soddisfazione. Di sentire la formula 'la proclamo dottoressa in....'.
    E' stata durissima, non lo nascondo. Ma quel giorno è arrivato. Io, su quel palco a discutere la mia tesi e poi a sentire la proclamazione. 110 con lode. Nemmeno se avessi fatto 6 al superenalotto mi sarei sentita così. O forse sì ;)
    Tu sei Super. Perché così giovane hai già una famiglia. Perché sei una ragazza intelligente che ha scelto una facoltà molto difficile e ha avuto ottimi risultati. Sei Super perché sei mamma, moglie, studentessa e casalinga. Sei Super perchè troverai la motivazione che ti spronerà dentro di te, senza ascoltare quello che ti dicono gli altri. La troverai, ne sono certa. E io sarò qui a festeggiare con te.

    RispondiElimina
  9. grazie mille per belle parole...mi è piaciuto un sacco quando hai detto che il tuo cervello non lo avevi perso con la placenta!!! :)
    stai tranquilla, mi laureo anche io! ce la farò! intanto ho ricominciato a studiare in questi 2 giorni e ho ripreso dal punto in cui mi ero bloccata e forse ho trovato come andare avanti...e poi ho chiesto aiuto a 2 miei amici..vediamo se potranno darmi una mano!!!
    FORZA MAMMA CI! :)

    RispondiElimina
  10. Visto?! Lo dicevo che sei Super! : ) FORZA MAMMA CI!!!!

    RispondiElimina
  11. ...Se non te lo dice nessuno te lo dico io! Sei veramente in gamba e bravissima per essere arrivata fin lì!...e lo penso davvero.

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì