martedì 12 giugno 2012

cosa deve sopportare una mamma studentessa..

Ore 12.30 casa di mia mamma mentre sto per papparmi la pasta al ragù:

(M=mia mamma; IO)

 

M. Mi ha chiamata tua cugina che è stata ammessa all’esame di maturità, finalmente ce l’ha fatta! (ragioneria)

IO Sì sì lo so..mi ha scritto un mess e ho visto su fb..

M. Stamani sono stata in banca e la cassiera mi ha detto che lei si è diplomata con 100 ed è entrata subito lì a lavorare!

IO le hai fatto il 3° grado?

M. Eh mi sembrava giovane così le ho chiesto se si è diplomata l’anno scorso ma lei mi ha detto che ha già 24 anni..

IO ah…che culo..

M. Forse abbiamo sbagliato..era meglio se andavi a lavorare subito in banca!

IO Perchè scusa ABBIAMO? è una decisione mia! E poi io non sono mica ragioniera!

M. si vabbè.. ma prendono anche i geometri in banca…

IO ma e se a me piace studiare e va bene così?

M. eh ma io non ne posso più che tu faccia l’università..

IO. e a te che ti cambia?

M. che sto in pensiero: ho paura che non finirai mai!

IO Ossie mai! mica mi mancano 10 esami! me ne manca uno!

M. eh ma non si sa mai che può succedere nella vita: cose belle cose brutte..

IO PENSO “ ma vaia vaia vaia!”  e sto zitta…che poi sennò mi dice che le rispondo male…

Non vedo l’ora di FINIRE per:

  • togliermi dalle palle tutti questi discorsi…
  • dimostrare che IO CE LA POSSO FARE
  • dimostrare che non mi sono rimbecillita dopo la gravidanza
  • dimostrare che sono un pochino INTELLIGENTE..(non per vantarmi ma almeno un pochino lo sarò altrimenti non mi mancherebbe un esame alla laurea specialistica in ingegneria civile! porca zozza!)
  • dimostrare che è vero che ho perso un pò di tempo ma io avevo un bambino piccolo, una casa da guardare, i panni da lavare stendere e stirare, ogni tanto da cucinare…e avrei voluto farmi i cazzi mia ma ho evitato…e quindi trovare la concentrazione non era sempre immediato!
  • avere un MIO stipendio e essere INDIPENDETE…(sperando di trovare lavoro)
  • smetterla di stressarmi per lo studio
  • cambiare il titolo al blog Sorriso

E poi mi chiedono “che hai?”

DSCN8202

11 commenti:

  1. Voglio che tu sappia che hai tutta la mia comprensione!!!
    Però dopo tutto, manca pochissimo.. una materia e poi la laurea :-))Dai dai!
    Se ti consola, io sono andata a fare il primo esame scritto di avvocatura alla 36a settimana!!
    8 ore di esame scritto col pancione.. non ti dico.
    e solo ora ho saputo di averlo passato (alla 3a volta)
    ultimamente dicevo a tutti "tra poco mia figlia sarà maggiorenne e io sono ancora qui a provare questo benedetto scritto di avvocatura!!).

    e ora, anche io sono sotto con gli studi. siamo in 2!
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. complimenti allora se l'hai passato!!! :)
      grazie per comprensione...

      Elimina
  2. Ti capisco perfettamente, questi discorsi li ho sentiti fino alla nausea e fanno veramente imbestialire....

    Continua così vedrai che ce la fai, in bocca al lupo e fregatene di tutto e di tutti...

    RispondiElimina
  3. Io la,laurea in ingegneria,me la sono sudata con fatica e nn avevo figli, casa, marito. Dovevo solo studiare, il resto era compito di qualcun altro!
    Tu ce l'hai praricamente fatta nonostante le condizioni al contorno nn proprio favorevoli quindi...stringi I denti che sei una grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille mammainSE e benvenuta nel mio blog!!! spero di risentirti presto!! ciao ciao

      Elimina
  4. Non sono mamma, ma convivo e lavoro full time. Ti ammiro già solo per non aver fatto la scelta di abbandonare tutto "accontentandoti di" della laurea triennale.

    :-)

    RispondiElimina
  5. Mi sento dire esattamente le stesse cose, solo che io non ho la soddisfazione di un figlio per casa.
    Pensa che anche da lontano riescono a stressarmi tutti... anche il panettiere ne sa più di me!
    ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te pensa che ogni volta che vado dalla pediatra per Dede mi chiede se ho finito l'università...mo basta eh! :)

      Elimina
  6. In bocca al lupo, sei bravissima a fare tutto questo, ce la farai anche a finire e tutto il resto! Jessica

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì