venerdì 27 luglio 2012

avrei bisogno di

Stavo pensando che io ho bisogno di qualcosa..che sono un pò stufa di tutto.. son stufa di stare a casa a studiare e di vedere altro che faccende domestiche e pannolini.. e che palle! Lo so che per realizzarmi l’unica cosa da fare è passare questo esame e prendere la laurea… ma si potesse fare una magia sarebbe più semplice… ecco cosa mi ha prescritto il mio dottore personale:
ricstudiomom

che tra l’altro il nome della via esiste davvero e sapete che c’è in quella via? la facoltà di ingegneria!!! Sembra fatto apposta..
Dai sù devo farcela…ora l’assistente se ne è andato in vacanza quindi niente ricevimenti per tutto agosto..quindi dovrei dare tutta me stessa per disegnare il mio progetto più che posso e studiare tutto… anche quello che devo fare dopo… seeeeee ma io non ho mai studiato d’agosto! cioè l’ho sempre preso come il mese dello sc### totale!! E come fo?? uffiiiii… DEVO DEVO DEVO DEVO DEVO
Sono in un circolo vizioso… mi lamento e non studio, provo a studiare e mi lamento perchè non ho molta voglia, è troppo impegnativo e difficile, non ci capisco una mazza e devo spremere il mio cervellino per tirar fuori la mia intelligenza che probabilmente è in letargo (mi auguro, perchè se ha preso le gambe e se n’è andata sono finita)..quando finalmente studio e vado avanti arrivo a un nuovo punto che mi blocco e riparto daccapo… ohiohiohi…
Ma io ce la farò…ce la posso fare…stai calma…
kcycd

Comunque l’altro giorno leggevo un articolo sui fuori corso in Italia e quello che ha detto il ministro… e mi chiedevo: perchè da noi ci sono così tanti fuori corso mentre all’estero non esiste nemmeno la parola fuori corso? Lui ha detto che perdiamo tempo… e come mai perdiamo tempo? che sia sbagliato il sistema? o è solo colpa degli studenti? mmm… riflettiamoci… per esempio se questo esame con questi progetti l’avessi fatto qualche anno fa quando l’ho seguito, sarei già a lavorare! Forse se lo strutturavano diversamente, tipo con dei compitini durante l’anno, ricevimenti più spesso, più coinvolgimento, gruppi di lavoro…e invece così l’ho lasciato per ultimo e sono rimasta da sola e indietro!
Vabbè via ora studio…che è meglio!

19 commenti:

  1. Anch'io voglio il tuo medico! bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimmi di cosa hai bisogno gli chiedo se ti può fare una ricetta via email! ;)

      Elimina
    2. una ricetta per poter vivere in vacanza... a vita!!!!

      Elimina
  2. Eh si studiare a agosto è proprio triste.
    Consolati che saremo in 2 :)
    Ti lascio questo http://ilgufoelacivetta.blogspot.it/2012/07/un-premioa-me.html

    RispondiElimina
  3. idem..io studio durante le ferie, dopo che ho lavorato tutto l'anno...sto sull'orlo della criis... un bacino

    RispondiElimina
  4. concordo pienamente con te sul fatto che la struttura degli esami è spesso controproducente in Italia. Anche io mi sono portata un paio di malloppi fino in fondo ( primi 28 esami fatti in 2 anni; ultimi 5 in altri due anni, facendomi andare fuori corso per una sessione di laurea...). Ma tieni fisso l'obiettivo ( magari scrivitelo su un bel foglio formato A3 e attaccalo davanti alla scrivania, potrbebe essere un altro piccolo stimolo...)

    RispondiElimina
  5. I fuori corso esistono anche all'estero. I tedeschi sono dei maestri del fuori corso... e anch'io malloppone lasciato all'ultimo che mi aspetta al varco. Dai, vedrai che ne veniamo fuori entrambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo sapevo dei tedeschi... io ho scritto così perchè avevo letto che italia ci sono più fuori corso che negli altri paesi..e perchè ho 2 amici negli stati uniti e 1 cugina in canada che quando gli dico di non avere ancora finito mi guardano storto... :)
      certo che ne verremo fuori!! non vogliamo mica far laureare prima i nostri figli di noi eh!!! :)

      Elimina
  6. Sinceramente io credo che tu sia fuori corso non tanto per il sistema ma per la scelta opinabile di sposarti e fare figli prima di finire l'università.. Mi pare ovvio che a quel punto ci siano dei rallentamenti ma non è certo una colpa da imputare al sistema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io non ho MAI detto che è colpa del sistema se io sono indietro...io ho invitato tutti a riflettere facendo una domanda, c'è anche il punto interrogativo..e poi mi riferivo a tutti i fuori corso in generale.. e alla mia domanda ognuno risponde e dice come la pensa.. e sul mio esame ho fatto delle ipotesi, se fosse strutturato diversamente sarebbe più veloce farlo o sarebbe uguale?? non ho fatto nessuna affermazione...erano solo riflessioni..
      lo so anche io che sono indietro perchè essere sposata e avere un figlio non è come stare a casa con mamma e papà..e la mia scelta è personale ed è la scelta più bella che io abbia fatto in vita mia.. ognuno fa le sue scelte..di testa propria e col proprio cuore.. chi prima chi poi..
      io sono fuori corso ma non sono mai andata da nessun professore a dirgli che sono mamma e non ce la faccio..io studio come gli altri, e faccio gli esami come gli altri..

      comunque grazie per il tuo intervento, ma non hai risposto alle domande che facevo io: come mai ci sono tanti fuori corso in italia? secondo te dov'è il problema?

      Elimina
    2. Ovviamente ognuno fa le sue scelte.. Io trovo piu sensato finire un percorso prima di iniziarne un altro ma ognuno ha le sue priorità.. Per quanto riguarda la tua domanda posso darti una risposta molto personale basata sulle mie esperienze: in Italia ci sono tanto fuoricorso perché la gente è pigra! Quando nella mia facoltà hanno abolito un appello tutti ne hanno approfittato per lagnarsi e dare meno esami perché " è impossibile dare 5 esami in un appello ".. Io mi sono massacrata a studiare anche di notte e li ho dati, infatti sono in corso.. Tutti i fuoricorso diranno sempre che lo sono per motivi di salute, familiari o perché devono lavorare per mantenersi ma per me è vero per Una minuscola percentuale di persone, il vero problema è che di impegnarsi davvero non va a nessuno ed è piu comodo dare la colpa all'università !

      Elimina
    3. Ah su questo sono d'accordo anche io.. Tanti sono pigri.. Senno non si spiega perché gente che ha iniziato con me ancora non ha finito la triennale!!!!!!!!!!!! Una volta ho parlato con uno del 78 che mi ha detto che lui stava bene così almeno stava a casa coi suoi... Se si laureava doveva andarsene di casa e a lavorare!! Che mentalità!!

      Elimina
    4. Comunque puoi anche mettere il tuo nome, non ti mangio ;) e complimenti per lo studio di notte.. Io al Max ho studiato dopo cena...e a volte ho dato 2 esami in u giorno solo.. Mi sono solo rallentata negli ultimi 2 anni..

      Elimina
  7. Non avendo account internet e non conoscendoci trovavo inutile mettere il mio nome, non penso certo che mi mangi anzi sembri una ragazza molto cortese e ti leggo con piacere ma l'argomento dei fuori corso mi infiamma molto perché conosco troppa gente che si lamenta e non fa nulla per cambiare.. Saluti da Valentina da Milano!

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì