lunedì 16 luglio 2012

rientro tormento

Tornare dalle vacanze non mi piace perchè:

  • devi sfare le valigie, quindi lavare panni, stendere, stirare, piegare mettere a posto..
  • mettere in ordine la casa che non si sa perchè si trova in un caos totale come fosse passata una mandria di cinghiali…
  • devi pulire perchè anche se non c’era nessuno ci sono rotoloni di polvere che viaggiano, e magari pure qualche ragnatela se stai in campagna…
  • devi fare la spesa e buttare via le cose scadute che ovviamente hai dimenticato nel frigo..quelle belle sorpresine che ci piacciono tanto..tipo l’albicocca non più arancione che vi lascio immaginare….
  • fatto tutto questo devi riprendere il via della vita quotidiana e pure sorridendo perchè sei stata in vacanza, mica puoi lamentarti!
  • e io soprattutto devo riprendere i libri e il mio cervello lasciato in qualche angolo remoto e ripristinarlo sperando di aver fatto prima un backup così almeno non perdo i dati, sennò sai a rimetterli! chissà quanti GB anzi TETRA di memoria ha il cervello…ma questo è un altro argomento…
  • e poi devi ricominciare a riabituarti alla gente…e alla solita domanda del c##o che ora m’ha veramente rotto: “quando dai l’esame?” “QUANDO MI PARE! VABBENE? QUANDO HO VOGLIA, QUANDO MI ROMPO DI GRATTARMI A GIORNATE SANE E DI GUARDARE LE NUVOLE ASCOLTANDO NORAH JONES E MANGIANDO CIOCCOLATINI!!” perchè tanto è questo che pensano.. io lo so… vabbè vabbè…

A breve un post sulla mia vacanza…vi faccio solo un anticipo:

DSCN9403

e non è la piscina del residence…..

3 commenti:

  1. Appunto, sei stata al mare, di che cosa ti lamenti?!?!
    No dai scherzo, aspetto anch'io con ansia il giorno (venerdì) che postrò godermi un po' di sano ozio.

    RispondiElimina
  2. ah la mia infanzia...Porto Cesareo era la nostra spiaggia...e ora che sto a Firenze mi manca da morire....ma presto (20 giorni) ci porterò la mia cucciola che per fortuna ha 1/2 DNA marinar-pugliese

    Belle foto, brava!

    Ciao
    Virgy

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì