giovedì 6 giugno 2013

di aule studio…

In queste ultime due settimane sto andando in aula studio tutti i giorni… o quasi… perchè a casa non mi riesce studiare.. mi distraggo e mi metto a pensare… penso troppo… l’ho sempre detto che la mia testa è strana forte… pensa e naviga e viaggia…e va dove le pare senza rispettare i miei programmi.. e così mi fa perdere tempo.. poi dopo tutto quello che è successo negli ultimi tempi proprio è diventato difficile controllarla.. così per fortuna ho potuto provare l’ebrezza di andare a studiare in aula studio assieme ad altri per non restare a casa sola coi miei pensieri… e anche se ovviamente non ho ancora finito di preparare l’esame, sono comunque soddisfatta perchè i criceti del mio cervello hanno iniziato a far girare la ruota… ora devo farli lavorare al massimo! Il segreto è non fermarli neanche un secondo… Poi ho questa cosa che sono agitata: cioè se sto ferma mi sembra di perdere tempo quindi sono sempre di corsa, voglio fare mille cose, e non riesco a farle tutte e farle bene e mi stresso.. dovrei imparare a stare più calma e serena… ma è una parola!

In aula studio se arrivi alle 9 ci sono solo 3 persone… ma poi piano piano inizia a riempirsi.. ora poi che si avvicinano gli appelli non c’è nemmeno posto per parcheggiare fuori! Ci sono diversi tipi di studenti:

- alcuni, pochi, arrivano presto, alle 9.00 e si mettono a studiare.. credo siano quelli più seri questi.. tra cui io?!?! : )

- tanti arrivano dopo le 10, anche le 11 con tutta la calma e la tranquillità di chi è spensierato…

- il bar è sempre pieno e le macchinette pure… e anche la sala col biliardino (che poi mi devono spiegare cosa ci fa la sala ricreativa in un’aula studio..)

- non trovi mai posto a sedere perchè tutti i tavoli sono occupati da montagne di libri e zaini…ma le sedie sono vuote… mmm dove sono??? Addirittura ho visto una novità: bigliettini lasciati sul tavolo con scritto TORNO ALLE ORE ….

- la biblioteca è tutta un’altra storia… lì c’è silenzio assoluto e i veri studiosi… dipende in che biblioteca sei però…

- vedi tanti computer accesi e la maggioranza di questi sono su facebook..

- mi sono sentita dire “ma cosa vieni a fare alle 9? puoi iniziare alle 11 e poi studi tutto il pomeriggio no???” …. “eh sai com’è io a casa ho anche un bambino, una casa da tenere un pò in ordine, una cena da preparare….la spesa da fare… i letti… i panni… non posso mica perdere tempo così! mi alzo presto e mi metto a studiare subito…”

Però alla fine è utile andarci.. perchè almeno so che vado lì per studiare…e studio… non mi gingillo, non trovo la scusa che ho da pulire qualcosa.. non accendo il computer.. e poi ogni tanto faccio anche qualche discorso con qualcuno per lo meno… a casa da sola mi viene una tristezza quando non mi riesce trovare la concentrazione… che poi se invece ho il cervello bello attivo e riesco a studiare bene, preferisco starmene da sola senza avere nessuno che mi distrae così studio di più… ma purtroppo il mio cervello se ha qualcosa a cui pensare non riesce a concentrarsi nello studio.. non riesco proprio a separare le zone studio-sentimenti… buon per chi ce la fa.. ho fatto un sacco di ripetizioni lo so ma non ho voglia di rileggere e correggere quindi prendetele così! ; )

E nulla ora sto facendo un tour de force… non sto neanche a dirvi che è un sacco di roba e che i miei amici che hanno passato lo scritto insieme a me e non hanno passato quello che ho passato io, ancora non sono pronti per l’orale… figuriamoci io… ma sto cercando di studiare un pò di tutto… arriverò lì con una gran confusione lo so già.. ma ci si prova.. DAI DAI!!

 

5 commenti:

  1. In aula studio sono pochi quelli che ci vanno per studiare seriamente! La maggior parte dice che va lì a studiare e per tutto il tempo è al bar! Io mi sono sempre distratta troppo in aula studio! Piuttosto andavo su una panchina in un parco (in primavera, con il tempo buono...). Vedrai che ce la farai! Buono studio!

    RispondiElimina
  2. Che esame ti manca? Mi sembra di riconoscere quelle figure... :) ...
    Anche io ho fatto ingegneria! Dai avanti, ti manca proprio poco!
    Miriam

    RispondiElimina
  3. Ciao! Molto bello il tuo blog e tu devi essere in gamba... Ho aperto un blog proprio oggi dopo che vi leggo da un po, se ti va fa un salto :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Mamma C! Da un po' leggo il tuo blog, l'ho trovato x caso googlando. "studentessa sclerata...mi pare...ed è comparso il tuo universo! Come studentessa ti capisco benissimo x' sono anche io una fuori corso agli ultimi esami...e presto anche io ho una "bestia nera" da affrontare! Leggerti mi ha dato coraggio...anche io nn sarò preparatissima...ma come dici tu CI SI PROVA,NO??? In bocca al lupo ad entrambe!;) zia E.

    RispondiElimina
  5. odiose le aule studio! i più ci vanno a giocare a carte e ridere forte disturbando tutti i poveri cristi che sono lì per studiare.
    le ho sempre frequentate poco ma quel poco mi è bastato per farmi un'idea negativa
    però ora che ci penso... se porto anche i miei bimbi allora non dovrebbero dar noia i loro pianti e strepitii ;)
    come procede lo studio? qui a rileeeeeeeeeento, abbiamo avuto otite il piccolo, polmonite la grande: wow!

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì