sabato 21 dicembre 2013

riflessioni prenatalizie..

Oggi ho voglia di scrivere, ho voglia di raccontarvi le cose, trasmettervi emozioni, come facevo un tempo.

Mi manca un pò il mio blog, lo confesso.

Vorrei raccontarvi di Dede, di quanto è grande.. e quanto mi stupisce ogni giorno di più. A volte mi sembra un adolescente nel corpo di un treenne.

Quando mi dice che mi vuole un bene infinito e che io sono la sua mamma d’oro… quando invece è arrabbiato e mi risponde male.. quando mi dice che lui vuole andarci con me (in qualsiasi posto) perchè io sono la sua mamma. Quando non vuole che l’aiuto a vestirsi e infilandosi la maglia mi dice “lo faccio da solo!”.. quando invece fa il piccolo e finge un “ueee ueee” perchè vuole più attenzioni… quando cerca di indovinare le lettere in una parola “cavallo: ca ca ca c’è la C! va va va c’è la V! lo lo lo c’è la L!!”… quando recita la poesia di natale..  quando mi chiede perchè vado a lavoro.. quando fa un disegno per me: “mamma questo è per te!”.. quando mi racconta di episodi successi tanto tempo fa di cui a mala pena mi ricordo io!.. quando canta le canzoni imparate a scuola.. quando trovo la sua stanza in uno stato post passaggio rinoceronti.. quando lo trovo da solo in bagno sul vasino.. quando cucino e lui prende la seggiolina perchè vuole aiutarmi.. quando dal lunedi al venerdi mattina si nasconde sotto le coperte “voglio dormire tutto il giorno!”.. quando il sabato e la domenica mattina mi nascondo io sotto le coperte: “mamma dai vieni di là a fare colazione??? Ti alzi?? è giorno!!!”…

foto(4)

è il mio tesoro e in queste vacanze abbiamo tutto il tempo per stare insieme.. giocare.. leggere libri… disegnare.. e soprattutto coccolarci! So già che poi sarà duro il rientro a scuola (e a lavoro!!)

Tra pochi giorni è Natale.. e Dede ha già ricevuto 3 regali (ogni volta che passiamo a trovare qualcuno per fare gli auguri di Natale, troviamo un regalo che ha lasciato lì babbo natale per Dede) tra cui due librini (sempre graditissimi) e una gru immensa e bellissima! Che l’avevo già adocchiata… essendo un tema per me familiare.. comunque quello che volevo dire è che io sto in 70mq circa, e abbiamo giocattoli per un esercito di bambini… e ora ne devono arrivare altri per Natale! Aiuto dove li metteremo?? E ho già tolto quelli di quando era piccolo.. Il punto però non è tanto l’ingombro che è fastidioso, è che ne ha troppi. Sono tutti bellissimi e graditissimi però forse è un pochino eccessivo. La mia preoccupazione è: se il bambino ha tutto che non sa neanche cosa chiedere a babbo natale (Dede in questi giorni ha chiesto uno scivolino, ma in giardino ce ne sono due! sono delle cugine ok ma il giardino è in comune!) cosa può desiderare? Cioè dov’è la magia di desiderare tanto una cosa e aspettarla per mesi e poi finalmente aprire il pacchetto e giocarci tanto fino allo sfinimento? Così non c’è. Sono riuscita a fargli desiderare e attendere per mesi solo il campanello della bicicletta che si era rotto perchè lui aveva tirato in terra la bici violentemente. Gli dissi che doveva aspettare babbo natale per avere un nuovo campanello dato  che lo aveva rotto… mi sono rifiutata di comprarglielo sennò avrebbe vinto lui: aveva rotto il campanello e io glielo compravo nuovo. Se avessi fatto così quel campanello non avrebbe avuto alcun valore (ok vale solo 3€ ma è il gesto).. invece sono riuscita a farlo aspettare fino ad ora e lui ha atteso per mesi questo campanello ricordandosi quando saliva in bici che glielo avrebbe portato babbo natale se si comportava bene.. e ora immagino già come sarà contento quando aprirà il pacchettino e lo attaccherà alla bici! Chiaramente gli abbiamo preso anche un altro regalo.. perchè si ok il natale è dei bambini.. ed è bello vederli scartare i regali felici e contenti. però io da piccola di regali belli ne ricevevo due. e basta. ed ero contenta.

Tutta questa riflessione l’ho fatta non perchè non mi piaccia il Natale o i regali.. mi piace il Natale e mi piace anche l’idea che si faccia un pensierino.. però secondo me c’è troppo consumismo.. secondo me l’importante è il gesto e lo stare insieme, poter vedersi e parlare un pò, giocare insieme, mangiare insieme, o anche guardare un film insieme. Senza cellulari possibilmente. Purtroppo quello che si vede in questo fumetto sotto è proprio la realtà.. stiamo perdendo dei momenti importanti. Quelli in cui si sta insieme.

 1512616_10202898954018342_192977542_n

immagine presa dal web

E io vorrei trasmettere a Dede i valori che i miei genitori hanno trasmesso a me.. per esempio che stare tutti insieme è bello (ma questo lo sa già, cercherò allora di non farglielo mai dimenticare).. e fargli capire che i regali, i giocattoli, vestiti, oggetti o cibo hanno un valore,  non che piovono dal cielo.. e che se si rompe una cosa è peccato.. inoltre che ci sono bambini che non sono fortunati come lui, che non hanno niente…il rispetto per gli altri e per sè stesso.. l’apprezzare le piccole cose e riconoscere le cose importanti da quelle superflue…

L’elenco è ancora lungo… ma intanto se riesco a trasmettergli queste è già buono!

Penso che il regalo più gradito per lui per Natale sarà stare insieme due settimane!

6 commenti:

  1. Parole sante...sono anch'io mamma di un treenne, sommersa dai giochi suoi e della sua sorellina. Speriamo di riuscire a trasmettere il giusto valore del Natale ai nostri piccolini, come i nostri genitori hanno fatto con noi.
    Io ho bellissimi ricordi delle feste risalenti a quando ero piccola e tutti hanno a che fare con il calore e l'affetto della mia famiglia. I giochi ricevuti in regalo nemmeno me li ricordo ed è giusto così!

    RispondiElimina
  2. Sul consumismo, sono d'accordo e confesso che devo frenarmi io stessa per non comprargli di tutto e di più a Natale! perché durante l'anno evito accuratamente di fargli regali ma ora, vorrei dargli tutto quando lui vuole solo tempo per giocare con noi.
    Di una cosa sono contenta, però: tranne qualche rara eccezione, i nostro pranzi e cene di Natale (si, sono più d'uno) sono

    RispondiElimina
  3. ...come quelli della prima vignetta!
    Buon Natale e goditi il tuo Dede e la tua famiglia!!!Auguri!

    RispondiElimina
  4. Ciao!! Ho trovato il tuo blog sulla rete e sono rimasta sorpresa, il tuo blog è fantastico!
    Con l'anno nuovo ho deciso anche io di aprirmene uno,sono una mamma anche io con una bimba di 4 anni!! volevo dirti che ti ho aggiunta alla lista siti preferiti sul mio blog!

    questo è il mio! bacio a presto!! =D

    http://diariodipandora.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Che peccato che hai abbandonato il tuo blog...

    RispondiElimina
  6. Vorrei dargli tutto quando lui vuole solo tempo per giocare ayodeal con noi.

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì