venerdì 7 novembre 2014

ciao...

Che bello ricevere queste email nonostante io non abbia più curato il mio blog per mancanza di TEMPO:

"Ciao,
due anni fa ero incerta se iscrivermi all'università o no, una figlia in pancia, un'altra di 4 anni e senza lavoro.
Ci siamo anche scritte, ricordi? Ma quello che più mi ha convinto era il tuo esempio sul blog, l'idea che non fosse impossibile.
Mi sono iscritta e dopo due settimane ho trovato lavoro.
Il lavoro c'è ancora, il primo anno di università sono riuscita a dare solo un esame, tra lavoro e gravidanza.
A distanza di un anno, ho dato altri 5 esami.
Sono felicissima della mia scelta, è stata una delle migliori della mia vita.
La facoltà che ho scelto è tagliata per me, l'unico rimpianto è non averla fatta da ragazza.
Grazie mamma ci! "


Io  ringrazio tantissimo questa mamma che mi ha scritto questa email... mi ha davvero fatto molto piacere.. il mio blog anche se non è più aggiornato continua ad essere visualizzato e spesso arrivano contatti nuovi... grazie e ancora grazie...

Cara mamma che mi hai scritto sono contenta di esserti stata d'aiuto in questa tua scelta, è dura studiare, con una famiglia ancora di più, ma alla fine è anche bello e utile (si spera) per il nostro futuro. Poi se hai anche trovato lavoro sei molto fortunata!

Io ho studiato tanto per laurearmi, c'ho messo anche un pò di più degli altri perchè da quando sono diventata mamma lo confesso ho durato un pò di fatica.. tra la stanchezza e la non voglia ho perso un pò di tempo. Ma non mi sono MAI arresa, e questo mi ha permesso di arrivare fino alla fine.

Cosa ho ottenuto con la mia laurea? Bè diciamo che la vera fatica è arriavata dopo la laurea.. io non pensavo, io sognavo di sistemarmi e trovare un lavoro tranquillo che finito quello potevo dedicarmi completamente alla famiglia. E invece ciò non è possibile, in questo periodo non è possibile, in questo paese (credo) non è possbile. Ho lavorato 6 mesi in un bellissimo studio per 8 ore al giorno ma era solo  un tirocinio.. Subito dopo ho iniziato un altro tirocinio in cui però avevo mezza giornata libera che ho occupato continuando a lavorare nello studio precedente (nel quale non potevano assumermi ma avevano bisogno di me ancora per 2 mesi..).. nel frattempo sapendo che i tirocini sono solo tirocini ho fatto concorsi, cercato su internet, inviato curriculum e fatto colloqui. Adesso è quasi finito il mio secondo tirocinio e forse ho trovato uno studio che mi prende in prova (!?!?!?) e poi non si sa.. Nel frattempo mi preparo per altri concorsi e vado avanti. In questo mondo precario. Dove non è vero che con la laurea ti garantisci un futuro. Ma magari hai qualche possibilità in più di chi non ce l'ha. Ma siccome ci sono milioni di laureati se non hai il massimo dei voti a volte già passi in secondo piano... specialmente nei concorsi.. (accidenti a me quando accettavo voti bassi pur di andare avanti....)

E io sono un pò stufa. è passato un anno da quel bellissimo giorno in cui gridavo al mondo "ho finito" illusa di essere arrivata chissà dove... non ero arrivata un bel niente... ero partita per un lungo viaggio pieno di trabocchetti.

ma... VADO AVANTI... non mollo... continuo la mia ricerca.. cercando di non restare mai a  casa senza far nulla per ampliare le mie esperienze.. e sperare di trovare qualcosa.

In tutto questo non preoccupatevi, Dede sta benissimo, c'è la nonna che lo guarda per fortuna, di solito torno a casa verso le 6.30 così ho un pò di tempo per stare con lui, e poi c'è il weekend...

Cercherò di scrivervi presto... se riesco :)

4 commenti:

  1. Che bello leggerti. Spero che tu possa trovare quanto prima un lavoro che ti soddisfi, anche se è durissima di questi tempi

    RispondiElimina
  2. Che bello leggerti di nuovo! E sentire che hai ancora l'ottimismo di quando eri studentessa, Forza mamma Ci!

    RispondiElimina
  3. Spero che tu possa trovare quanto prima un lavoro che ti soddisfi, anche se è durissima di ayodeal questi tempi.

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento! Risponderò al più presto!
Grazie, Mamma Cì