lunedì 29 aprile 2013

Studiare in gravidanza

Rieccoci.. sono di nuovo incinta e di nuovo mi trovo a studiare.. per fortuna è l’ultimo esame, e solo un orale… ma ne so qualcosa di come sia..

 

mercoledì 24 aprile 2013

Maglietta cartoni animati fai da te

Metti che vuoi una maglietta con un cartone animato per il tuo bimbo ma non la trovi nei negozi… e non hai voglia di comprarla su internet o non c’è neanche lì…

Compra:

  • una t-shirt meglio se monocolore, e meglio bianca..
  • carta per stampante trasferibile per t-shirt

lunedì 22 aprile 2013

Prendere in braccio un neonato dopo tanto tempo..

Ieri ho visto questa neonata di 4 mesi… e l’ho provata a prendere in braccio..

oh mamma ma non mi ricordo più come si fa!!! L’ultima volta che ho preso in braccio un neonato era mio figlio!!! E non me lo ricordo più… ma com’era Dede quando aveva 4 mesi? così:

DSCN2996

 

venerdì 19 aprile 2013

Sole..caldo…libri!!!

Quando arriva il caldo e le belle giornate la vita di uno studente diventa più difficile, o meglio lo studio… se poi ci aggiungi che:

  • ho un bimbo di quasi 3 anni che vorrei portare al mare o sul fiume o in montagna..
  • l’età avanza e la voglia diminuisce…
  • sono incinta e muoio di sonno… mi capita che mi ritrovo dopo mezzora a fissare il vuoto in non so quale stato di ipnosi… e intanto il tempo scorre..

martedì 16 aprile 2013

Interviste a mamme espatriate

Io mi sono sempre vista all’estero, “da grande”. Sognavo prima l’erasmus, poi la tesi e poi l’esperienza di lavoro all’estero… diciamo che c’ho sempre avuto il “pallino” in testa per questa cosa.. addirittura ricordo che quando ero alle medie avevo progettato il mio attico a New York, un bellissimo open space ai piani alti di un grattacielo del cuore della grande mela… avevo le idee chiare io.. fare l’ingegnere per girare il mondo. Come c’è scritto anche nell’aula più grande della facoltà…

Chissà se i miei erano solo sogni che dicevo così tanto per dire.. o se ci credevo davvero… ancora non l’ho capito…

IMG_1440

 

lunedì 15 aprile 2013

Sintomi da arrivo fratellino/sorellina

Vi avevo promesso in questo post che vi avrei raccontato di come l’ha presa Dede la notizia dell’arrivo di un nuovo baby in famiglia…

Mi sembra bene per ora…

Ha capito che nella pancia di mamma c’è un bimbo o una bimba… a seconda delle giornate cambia opinione.. e sa che anche lui era nella pancia di mamma una volta.. e nella foto del matrimonio che ho appesa al muro sa che era nella mia pancia…

IMG_3955

 

giovedì 11 aprile 2013

Sempre più vicina

Sono felicissima!

fuochi-dartificio

Ieri ho passato lo scritto del mio esamone!!! Ce l’ho fatta!!! Mi ero dimenticata questa sensazione.. anche se manca ancora l’orale… quindi non è che me lo sono levata di giro e ho finito… però cavoli, ho sorpassato un’altra montagna.. dopo i due mega progetti, lo scritto impossibile.. e ora mi resta solo l’orale.. che però non ho potuto dare stamani perchè non ero preparata.. lo so che a voi sembrerà strano, che penserete “ma che cavolo quanto ci vuole a preparare un esame è un anno che ci stai dietro..” ma non è così semplice come pensiate.. e poi negli ultimi 2 mesi non ho fatto altro che fare mille esercizi perchè dovevo passare a tutti i costi lo scritto, quindi avevo lasciato da una parte l’orale (che prevede lo studio di altre cose diverse dallo scritto..) altrimenti di sicuro ci sarei andata stamani.. Insomma il nuovo obiettivo è passare l’orale a giugno! E ce la farò! L’importante è non andare nel pallone, avere le idee ben chiare.. ricordarsi che devo partorire a settembre… quindi su le maniche e via.. da lunedi però : )

Stamani poi sono passata a chiedere la TESI e vi comunico che me l’ha data, sono una tesista ufficiale… e nelle migliori delle ipotesi, cioè se passo l’esame a giugno e riesco a finire la tesi in tempo, mi laureo a settembre! Ammesso che la data del parto non sia la stessa della laurea… ma in teoria finisco il tempo a metà settembre mentre le date di laurea dovrebbero essere fine settembre, primi di ottobre…

Oh speriamo che vada tutto per il verso giusto!!!! Sarebbe un sogno! E soprattutto avrei finito e potrei fare la mia maternità con la testa libera da ogni pensiero!

Quindi mamma cì datti da fare, devi finire, ce la puoi fare, ce la devi fare!

Discorso interessantissimo col prof stamani…

IO: “salve professore, vorrei chiedere la tesi, mi manca solo l’orale di tecnica”

LUI “oh bene ce n’ho una bellina bellina a Livorno! dovresti fare bla bla bla…”

IO lo interrompo: “ehm professore dovrei dirle un piccolo particolare: sono in dolce attesa..”

LUI con aria ironica “eh anche te no eh!! ma siete tutte incinte ma che lavoro è! vai allora con la professoressa xx così vi intendete che è tornata ora dalla maternità e ha 3 figli!!” stava scherzando ovviamente.. “no via allora ti devo dare un’altra tesi, da star seduta… non posso mica mandarti in giro per Livorno, a fare i rilievi, poi dovresti venire qua tutti i giorni.. no no sie! Allora mmm fammi pensare.. ce n’ho una bellina bellina!!! Devi studiare le rotatorie bla bla bla”

gentilissimo e simpaticissimo e comprensivo sa cosa dovrò affrontare…

LUI “nella migliore della ipotesi ti laurei a settembre… nella peggiore eh vai ad aprile o a giugno! perchè quando nasce il bimbino non potrai fare nulla i primi mesi, dovrai allattarlo, non puoi mica venire qui ad allattarlo! poi una volta si allattava ogni 3 ore, ora invece stanno sempre attaccati! non avrai tempo! e poi c’hai un altro figlio! non penserai che con 2 il lavoro raddoppia vero?? cresce a livello esponenziale!!!”

Poi ci ha dato una lezione di vita a me e agli altri due che aspettavano il loro turno:

LUI: “nella vita ci hanno tenuti nascosti 2 grandi misteri: uno è l’ipotesi che non esista bla bla bla…..e l’altro è che la donna sia un sesso debole! non è vero! le donne fanno un sacco di cose: volete fare le mamme, le mogli, le ingegneri ecc ecc”

al che gli ho detto cosa fa mia sorella (che per privacy non posso dirvi ma fa una cosa che poche donne fanno e tutti la ammirano) e lui: “ecco vedi vedi!! è nel dna vostro!!!”

Via, gli devo aver fatto una bella impressione… ora però devo riuscire a fare tutto entro settembre!

Aiutatemi, sostenetemi… ce la farò! Sarebbe un sogno laurearmi pochi giorno prima o dopo del parto.. una felicità infinita… una realizzazione unica! In aula magna o col pancione e un 3enne o con un neonato/a e un treenne! Altro che applauso! Voglio l’oscar!!! Scusate, un attimo di euforia…

DAI

sabato 6 aprile 2013

La 2° gravidanza

In anteprima mondiale per voi…… la sua prima foto in cui si vede qualcosa.. e qui era di pochissime settimane!

IMG_3695

Ho iniziato subito a vedere i sintomi..

giovedì 4 aprile 2013

Carriera o figli?

CARvsMAMQuesto quesito che vi porgo oggi, nasce in seguito al mio annuncio della seconda gravidanza che potete leggere in questo post e nel quale oltre a ricevere decine di commenti di auguri, è nata una piccola discussione appunto su questo argomento.. se siete curiose andate a leggere tra i commenti..

Ora lo chiedo a voi:

Una donna come si deve comportare di fronte a questa scelta?

Bisogna pensare alla carriera, finire gli studi, cercare un lavoro sicuro e poi dopo fare figli o bisogna ad una certa età, in cui ci si sente pronte a essere madri, mollare tutto e fare figli, oppure fare figli mentre si porta avanti il nostro percorso (di studi e/o lavorativo) come nel mio caso?

E altra domandona: quando è il momento giusto di pensare a mettere sù famiglia?

E quando poi arriva un bambino è giusto lasciare il lavoro per dedicarsi completamente a lui e alla casa o è giusto mandarlo al nido e tornare a lavorare?

Secondo me nessuno può rispondere a queste domande. Non c’è una regola. E ognuno la pensa a modo suo. Secondo me una donna (e insieme a lei il compagno, perchè da sola certo non lo può fare a meno che non scelga l’inseminazione artificiale) deve sentirsi pronta a diventare madre, e questo momento cambia da persona a persona.. possiamo sentirci pronte a 20 anni come a 35.. (se ti ci trovi per caso è un altro discorso, ci sono quelle a cui esce fuori l’istinto materno e quelle invece che inizialmente vanno nel panico ma poi si riprendono e diventano brave mamme.. ) Poi entrano in gioco tutta una serie di altri fattori altrettanto importanti: la stabilità economica, la casa, il lavoro, la salute, ecc ecc.. quindi non si può sapere quando è il momento giusto.. dipende da caso a caso.. e comunque nessuno te lo può dire, è una scelta personale. E indiscutibile.

Ma cosa vale di più? Cosa mettere al primo posto? Come fare le proprie scelte? Quali i rischi di ogni scelta?

Ci sono i pro e i contro, l’età che avanza, il lavoro che non c’è, i sogni nel cassetto, le strade intraprese… e non dimentichiamoci che c’è l’amore.. perchè senza quello non ci si pone nemmeno il problema di fare un figlio.. quello è indispensabile! Quello ti può far cambiare i tuoi progetti e il tuo modo di vedere le cose..

Fatto sta che qualsiasi scelta prenderete molto probabilmente verrete criticate, o vi sarà trovata qualche imperfezione.. non so se per invidia o per piacere ma c’è sempre qualcuno a cui piace sparlare..

Senza giudicare nessuno, ma solo per parlare e conoscere le esperienze altrui,  voi come la pensate? Che scelta avete fatto? Cosa consigliereste a chi ci sta pensando?

Attendo i vostri commenti…

P.s. ho sentito un calcio!!!

martedì 2 aprile 2013

Piccola fuga in Costa Azzurra…

Ciao a tutti.. innanzitutto per chi si fosse perso l’ultimo post è d’obbligo andare a leggerlo, o almeno darci una sbirciatina (davvero!)..

Per Pasqua quest’anno abbiamo scelto una meta vicina, raggiungibile in macchina, così siamo stati in Costa Azzurra dato che non la conoscevamo.. 4 giorni di pieno relax senza pensare a esami, lavoro, lavatrici o cucinare… ahhh ci volevano proprio.. fa proprio bene alla salute! Io poi che adoro viaggiare, tutto l’anno aspetto il mio prossimo viaggio… e poi mi piace un sacco quando andiamo in giro noi 3 perchè finalmente passiamo tanto tempo insieme, da soli, e ce la spassiamo!DSCN2328