giovedì 29 marzo 2012

ci vuole un cambiamento..

oh mamme: dopo il mio mega post "quello che dovresti sapere prima di restare incinta" che ho scritto ieri l'altro ispirata da vomiti e caaatine varie (e che tra l'altro vi è piaciuto tantissimo visto il numero elevato di commenti, lo so che a noi mamme piace parlare di questi argomenti non fini...anche a tavola ne parliamo!) non so più cosa scrivere!! Non mi viene in mente nessun post geniale...niente che attiri la vostra attenzione e quella di nuove lettrici...infatti ieri non ho scritto nulla! Oddio che guaio!! NOOOO! Son finite tutte le mie ispirazioni??? Liberandomi dal peso di dire cosa ci aspetta con un figlio ho finito lo stimolo per questo blog??? no impossibile...devo scrivere ancora e ancora...

Dede si sta riprendendo dalla sua influenza intestinale....ho lavato più body e pantaloni in questi giorni che in un mese credo...credo che dalla pancina di Dede sia uscita più acqua che in un palloncino!!! altro che! (riferimento alla pubblicità del gavettone sul pannolino che voi ben sapete) e non acqua pulita quella ovviamente...ma non parliamo più di queste cosacce..

Sta ancora mangiando in bianco!!! E che gli si dà a questi poveri figlioli scombussolati? Poveretto la mattina si sveglia e mi chiede il latte! E la pediatra mi ha detto niente proteine quando c'ha la diarrea pesa..così ieri gli ho dato una tazza col tè e una fetta biscottata da inzupparci..che tristezza nei suoi occhi però una almeno l'ha mangiata...poi in questi giorni è andato avanti a riso in bianco, pasta in bianco, patate e carote lesse..e un pochino di parmigiano che non so perchè ma si può dare..ah e mela e banana..e tanta tanta acqua, fermenti lattici e sali minerali i primi giorni...stamani però gli ho dato uno yogurt, almeno ha goduto un pochino...è tanto stanco in questi giorni, mi si addormenta in braccio senza fare nulla...però è da ieri che lo porto fuori a giocare in giardino e almeno è felice... al nido non ce lo rimando per un bel pò anche perchè giovedì prossimo si va a Madrid..potrei mandarlo lunedì al nido ma ho paura che si becchi un altro virus! Poi ha anche i catarri..nasino che cola moccio giallo!!! Ho provato a insegnargli a soffiarsi il naso ma per ora soffia con la bocca facendo rumore..allora via con la soluzione fisiologica...chissà come la odia!

E io in tutti questi giorni col bimbo sempre con me non mi sono neanche più messa a studiare...calma piatta proprio..però vedessi che casa pulita e ho pure stirato! E ora c'ho il brodo al fuoco...Quasi una casalinga perfetta... no no.. Ma che ci posso fare se il mio cervello si è DESERTIFICATO? è vuoto proprio, solo sabbia e vento..Dov'è finita la parte di me studiosa? Quella che faceva anche 2 esami alla volta...quella che riscriveva tutto il libro per ricordarselo meglio e sottolineava di tutti i colori? Il mio libro è bianco, vuoto, nuovo...questo spiega tutto...se poi non mando più Dede al nido fino a dopo Pasqua questo vuol dire niente studio per 2 o3 settimane... ehiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...arriva l'estate e io nulla.... e la gente continua a farmi la stessa domanda, anche se me l'hanno chiesta la settimana prima: "l'esame quando ce l'hai?" e io sempre a rispondere "non lo so, prima devo fare il progetto, ma per farlo devo studiare e capire le cose, e poi quando l'avrò fatto dovrò preparare l'orale" ma nessuno sa che non ho fatto ancora nulla...e allora vi rimando al post che delusione...

Va bon...almeno ho prenotato il parrucchiere..sabato mattina vado a TAGLIARMI I CAPELLI...ci vuole un cambiamento..anche se io sono affezionata ai miei capelli e mi faccio sempre il solito taglio, sotto le spalle, scalati, un pò lisci ma anche mossi...castani...CI VUOLE UN CAMBIAMENTO...a volte basta cambiare qualcosa per darsi una spinta in più e forza di volontà o per convincerci che con questa cosa nuova saremo imbattibili e riusciremo a fare quello che vogliamo..speriamo!

martedì 27 marzo 2012

Quello che dovresti sapere PRIMA di restare incinta

Queste cose non le dicono mai, o magari una non ci pensa...bellini i bambini! Così dolci e teneri, così piccoli e carini, sembrano bambolotti..cuccioli.. bla bla bla..son bellini sì, ma quando sono tutti cambiati e profumati e sereni senza noie e senza influenze...

Dovrebbero fare un corso preconcepimento, intanto per spiegare a quei ragazzetti che non lo sanno, come si resta incinta...eviteremmo di vedere mamme 11enni...e poi per tutti cosa veramente comporta avere un bambino.. Dovrebbero scrivere un manuale per le giovani "mammotte"... :)

Eh sì perchè dovresti sapere che un giorno ti troverai a:
  • doverlo pulire completamente dalla cacca liquida gialla marroncina o verde (che c'è sia da neonato che in futuro con l'influenza intestinale) che esce sempre dal pannolino anche se compri quelli più costosi e si sporca tutto il body, tutta la schiena e trapassa anche i pantaloni e quello su cui era sdraiato o seduto;
  • dovergli tenere la testa quando vomita e inseguirlo per la casa con un asciugamano e un secchio;
  • doverlo vedere con la febbre a 40.5° e non sapere che cavolo fare perchè la tachipirina l'hai già messa mezzora fa e invece che scendere la febbre è salita, allora ti trovi a chiamare il pediatra o direttamente il reparto pediatria...e allora ti diranno di spogliarlo, raffreddarlo e aspettare le ore indicate per la prossima tachipirina;
  • passare notti in bianco preoccupata quando è malato;
  • passare notti in bianco disperata quando non ha nulla fa solo le bizze;
  • consolarlo quando ha qualche dolore e non poter fare nulla;
  • costringerlo a prendere medicine o a bere con una siringa senza ago infilatagli in bocca con la forza;
  • dover togliergli il moccio dal naso mettendo soluzione fisiologica e poi aspirando con un'apposita pompetta;
  • cercare di farlo mangiare senza insistere troppo quando non vorrà, e se ti capita uno di quei bimbi che non mangia nulla sarà davvero straziante (non è il mio caso);
  • sopportare le sue bizze, le sue urla e i suoi pianti per nulla;
  • affrontarlo quando ti dirà "no!";
  • tenerlo in braccio tutto il giorno quando peserà 12 kg e sarà malato;
  • mettergli le supposte nel sedere;
  • sentire le urla strazianti dei neonati con le colichette;
  • mettergli il termometro nel sederino quando è neonato (consiglio di comprarvi il termometro da orecchio...non potrei fare senza);
  • notare che si sveglia proprio quando stavi per addormentarti;
  • vedere il suo faccino sofferente quando è malato;
  • avere sempre un pensiero in testa: il tuo piccolo..e fare tutto per lui, in base a lui...
  • e altre cose che ora non mi vengono in mente.
Però tutto questo lo farai e troverai le energie per farlo...perchè ami questo esserino e ogni suo sorriso ti riempie il cuore..ogni suo abbraccio ti fa sciogliere...ogni suo sguardo ti emoziona...ogni volta che ti dice "mamma" sei felice... non potrai più fare a meno di lui: tuo figlio! E allora sarai capace di sopportare tutto..


lunedì 26 marzo 2012

Una domenica maleodorante

Ieri mattina avevamo in programma di andare al mare e invece è andato tutto diversamente...

Dede si è svegliato tranquillo ma poi ha iniziato a tossire e fare dei versi strani e ha vomitato...è andato avanti così fino alle 15.00.. una dozzina di vomiti!!! Ho dovuto cambiare le lenzuola del mio letto, il coprimaterasso e i copricuscini, lavare il tappetino della cameretta, lavare il tappeto della sala, cambiare le lenzuola del lettino nonostante ci fosse un asciugamano, cambiargli i vestiti almeno 3 o 4 volte, passare il cencio in terra non so quante volte...e alcune volte me la sono cavata che sono riuscita a mettergli un secchio davanti! 

Ora vi dico cosa ho fatto, per chi non si è mai trovata in questa situazione e non saprebbe che fare.
 
Povero topino, non ce la faceva più.. Ho chiamato subito la guardia medica pediatrica e mi ha detto di mettergli una supposta di Peridon per calmare il vomito e dopo mezzora di sciogliere in un bicchiere d'acqua una bustina di sali minerali per reidratarlo e gliene ho dato un pò alla volta per tutto il giorno. Inoltre lo dovevo tenere a digiuno per almeno 6 o 7 ore... a metà pomeriggio ha mangiato una banana (che la adora) ma poi verso le 7.30 ha vomitato un'ultima volta pure quella... però in compenso verso le 8 si è mangiato un bel piattino di riso in bianco! E quello è andato bene! Poi ha scaricato da un'altra parte (nel pannolino..) 2 volte e si è addormentato.. Stanotte si èsvegliato 3 volte perchè aveva sete e verso le 5 mi diceva "mamma ciuccio" anche se aveva il ciuccio in bocca, così gli ho provato la febbre: quasi 39!!! Subito una bella tachipirina in supposta... mezzoretta di urla strazianti e inconsolabili in braccio a papà e poi si è calmato e alla fine si è addormentato in mezzo a noi..Stamani è andata meglio, niente vomito e solo 1 scarica..la febbre gli è risalita ora dopo pranzo, di nuovo a 39! Ma in pochi minuti! Altra tachipirina.. ora dorme.. Stamani a colazione metà yogurt e a pranzo un piatto di pasta in bianco..

Povero il mio cucciolo! Come è straziante vedere i nostri figli così deboli e sofferenti quando sono malati e non poter fare nulla per farli stare bene... ci vorrebbe una bacchetta magica!!

Stamani ho chiamato la pediatra e ha detto che è virale quindi nulla: solo fermenti lattici, sali minerali per reidratarlo e tachipirina per abbassare la febbre...

Speriamo guarisca presto, e che non ci contagi anche a noi!!! Questi virus che si prendono al nido sono tremendi!!

sabato 24 marzo 2012

Voglia di....


Voglia di...

Giornate lunghe e spensierate
momenti indimenticabili
piccolezze
bagni freschi
sabbia calda
sole sulla schiena
lunghe passeggiate
castelli di sabbia
pesciolini tra i piedi
panino con groviera e prosciutto crudo e lattina di fanta
pesche ciliege e cocomero
profumo di crema solare
coccole
foto
profumo di salsedine
sapore di sale quando esci dall'acqua
gelati 
cocco bello
vestitini e parei
costumino nuovo
ore e giorni passati tutti e 3 insieme, dalla mattina alla sera
passeggiatine serali tra le bancarelle
dormite 


.................i'm dreaming summer holidays.................................

Potessi lavorerei come a Turisti per caso così girerei il mondo, pagata!

p.s. quella spiaggia è in Sardegna - Cala di Volpe, spiaggia Liscia Ruja....bellissima!!!( a parte tutti i barconi dei vip...)

venerdì 23 marzo 2012

donne vs omini


ieri sera ore 23 circa...
"ho fame..mi prendo una tazza di latte..mm come mai ho fame a quest'ora? non sarò mica incinta marito vero??"
"mmm...o è stato lo spirito santo o quell'altro..."
"ah giusto..allora posso stare tranquilla...."

poco dopo mentre guardiamo la tv sul divano e marito finisce di lavorare al computer passa questa pubblicità:

ecchecavoli! Ma così proprio non ci aiutate a noi povere mamme!!! Già la modella prima di questa era bellissima e mora..ora ne avete messa una ancora più figa e per di più bionda! EH no è! Ma l'intimo poi lo dobbiamo comprare noi! Non è che se vedo lei mi vado a comprare quel reggiseno perchè penso che addosso a me sta bene come a lei, anzi!!! Penso che addosso a me..mmm lasciamo perdere!!! Oppure diteci che senza quel reggiseno non ha nulla e invece mettendolo diventa super sexy! Comunque così invogliate solo i mariti a sognare e magari qualcuno andrà in negozio per vedere se comprando il completino c'è in regalo la modella!!

Però via, per lo meno subito dopo quella pubblicità (conoscendo come siamo permalose) 
hanno messo questa:


Non occorre commentare....anzi si: WOW!! Che strafigo!!! ma esiste davvero un ragazzo così??? Ora non vi arrapate mammine eh....dai dai su... Quelli delle pubblicità pensano anche a noi donne... Così gli uomini si scoraggiano vedendolo perchè non sono come loro e ci vedono sbavare allo stesso modo in cui loro sbavano per la modella precedente... un pò di parità! Comunque anche qui: non è che l'uomo va in profumeria pensando che con quel profumo addosso lo vedremo come il modello..oddio però magari se chiudiamo gli occhi ci possiamo anche fantasticare su!! Scherzo! Però noi non ci andiamo in profumeria a comprargli quel profumo perchè tanto lo sappiamo che quel modello lì possiamo vederlo solo in tv!!!

giovedì 22 marzo 2012

La rivoluzione sessuale del post figlio

homer-e-marge-a-letto_4e0c902e79baf-pIn questi giorni navigando e cazzeggiando su internet ho letto articoli sui rapporti di coppia dopo il parto e sul sesso (nonsesso) quando la coppia ha figli piccoli… Avevo anche aggiunto nella mia pagina “una mamma per amica” una discussione su questo argomento appunto, ma non ha riscosso molto successo..o non l’avete vista o se sì non avete avuto voglia di rispondere (per vergogna, per privacy, pudore, nin zo)..

Bè che dire, per molte il sesso dopo un bambino è
Ho reso l’idea?? 

La stanchezza prima di tutto: la sera quando i pupi finalmente dormono, 9 volte su 10 si addormentano anche mamma e papà sul divano..fanno a gara a chi russa prima! Magari è più facile dopo una serata fuori che sono tutti vestiti carini, la mamma soprattutto si è pure truccata, e già prima di partire pensavano (o il papà pensava) che questa sarebbe stata la serata buona..poi bisogna vedere se una volta giunti a casa effettivamente hanno voglia, si presenta l’occasione, c’è complicità nello sguardo che fa intendere il volere, o se si mettono direttamente il pigiama e si buttano sotto le coperte...non è mica facile trovare il momento giusto in cui tutti e 2 sono disponibili e vogliosi! Non è più come quando erano solo lui e lei ed ogni momento e ogni luogo era buono! La mattina, a pranzo, il pomeriggio, prima di cena, dopo cena, durante la cena, in serata, a notte fonda, in macchina, per terra, nella doccia, nella vasca, nei campi, sopra i tavoli, e chi più ne ha più ne metta! La voglia era sempre tanta e le occasioni infinite… Energie a non finire per ore e ore di arrotolamenti vari, mosse di kamasutra e prove di sesso tantriko…  (generalizzo ovviamente, non parlo di me, non sono una dea come pensate..non lo pensate vero?)

Quando lui ha voglia lei ha sonno, quando lei ha voglia lui è stanco, quando hanno voglia il bambino piange… un caos totale! La rivoluzione sessuale! E quando finalmente ci riescono e si stanno impegnando, sul più bello il pargolo si sveglia..che fare? correre da lui o aspettare quei minutini in più che non guastano? ehhhhhh!!! quante ce ne sarebbe da raccontare! Vero mamme?????

Poi ci sono quelle mamme che proprio non hanno voglia dopo il parto, dalla loro patatina ci è uscito il bimbino e allora ora non ci deve entrare nulla! é un posto sacro! E poi invece ci sono quelle che restano incinta a 2 o 3 mesi dal parto, calmatevi ragazze e spargete un pò della vostra voglia in giro! A proposito QUANDO SI ALLATTA SI PUO’ RESTARE INCINTA! Così per chi non lo sapesse...

Subito dopo il parto poi è anche facile restare incinta perchè i mariti (o compagni) vedono le vostre chiamiamole mammelle che allattano e sognano di fare a cambio di posto col figlio.. e si eccitano a guardarvi..poi magari è qualche mese che sono in astinenza o che si erano limitati (causa pancione enorme) e voi girate sempre con quel ben seno pieno davanti ai loro occhi! Vanno capiti questi omini.. non sanno mica loro cosa vuol dire passare 9 mesi col pancione e poi partorire e poi imparare a gestire un neonato…

Comunque bisogna sforzarci e cercare di farlo tutti un pò di più..fa bene in tutti i sensi: umore, amore, complicità, fisico, mente, ecc.


Mamme dai diteci la verità..quanto sesso fate voi?come è andato il vostro rapporto di coppia dopo il parto? Non è vergogna parlarne, siamo mamme ma anche donne… potete mettere anonimo nei commenti se preferite..basta che rispondiate! Siamo tutte curiose!!!

mercoledì 21 marzo 2012

mora mora…

In Madagascar c’è un detto (stile di vita) tra la gente che vive là: “MORA MORA” che significa “piano piano”.. è la prima cosa che ci disse la guida quando ci venne a prendere all’aeroporto (Natale 2008)..infatti abbiamo dovuto aspettare un sacco per il visto e per il bagaglio….i malagashi pensano che noi italiani viviamo troppo stressati, troppo di fretta e non ci fermiamo mai…saputo questa bella cosa ci adeguammo subito:
moramora

martedì 20 marzo 2012

com'è difficile fare la mamma

Sono questi i momenti dove penso "com'è difficile fare la mamma..."
Quando sei sola col bimbo che non si sa perchè si è svegliato dal riposino pomeridiano un pò nervoso..ha quel faccino d'angelo di sempre ma ti fa un sacco di capricci:
- piagnucola lamentoso senza motivo e non capisci che cavolo vuole!
- finisce il biberon della merenda e piange perchè ne vuole ancora..
- vuoi cambiargli il pannolino e lui non vuole e piange..
- gli dai una fetta di pane e ti dice "non mi piace!" e la butta per terra e si mette a piangere..e gli rispondi che si arrangi non c'è altro...
- ti avvicini a lui mentre piange e lui alza la mano e fa per picchiarti al che ti inc***i da morire, gli urli che non si fa e lui lo rifà con aria di sfida e allora lo metti nel suo lettino in castigo per un minuto, lui piange..e tu vorresti urlare...
- ti fai un panino con la nutella e gli metti un pò di nutella anche sul suo panino..anche se tu preferisci non dargli i dolci e i troiai..ma sai che questo non è possibile..e lui lo mangia tutto e ne vorrebbe ancora!
- fa un gioco e poi si stufa e ti dice "non piace!" e piange..
- non puoi portarlo fuori perchè pioviggina e in più ha un pò di tosse secca...e lui si annoia..
- si annoia e vuole il ciuccio...ma oggi hai deciso di darglielo meno..sicchè gli spieghi che il ciuccio è a nanna e lo avrà quando andrà a nanna...lui piagnucola..ma lo distrai e se lo dimentica..ma mette il dito in bocca!
- ti metti a preparare il brodo per la cena e lui viene alla tua gamba e ti tira i pantaloni, che se sono elasticizzati vengono giù e ti lascia in mutande, gli dici di no e lui continua...e poi ti implora "mamma pappa"...ma ha già mangiato un biberon, una banana e un pezzo di pane e nutella.. ha preso proprio dal papà che quando sta a casa sta fisso a mangiare perchè si annoia..
- finalmente arriva l'ora di cena e pensi che si calmerà e mangerà tutto dato che è un mangione..invece stasera fa i capricci e non vuole mangiare le verdure come invece fa di solito..allora ti preoccupi e pensi che sia arrivato il suo momento di odio per il verde..invece poi ce la fai e le mangia tutte...poi vuole la minestrina gliela dai come al solito e lui dice "non mi piace!" e la rovescia e si mette a piangere...al chè ormai sei esaurita e non ti arrabbi nemmeno, ti limiti a levare il piatto con la rimanenza e dirgli che va a nanna! al che piange....allora glielo riproponi e mangia tutto...
- ah in più stasera a cena sei sola col bimbo perchè il marito è a una cena di lavoro...
- mangi alla svelta mentre lui gioca con la minestrina...
- dopo cena ti metti sul divano esausta e metti topolino per avere un pò di quiete..
- il bimbo ti viene vicino e ti fa tanti sorrisoni mentre tu gli dici tranquillamente di non comportarsi più come oggi sennò mamma sclera e allora lui appoggia la sua fronte alla tua con occhioni dolci dolci e si muove lentamente come per dare una coccola e dire "mi dispiace mamma"..poi ti prende il naso e te lo stringe forte e ride..e tu allora fai un sorriso e glielo lasci fare ma gli fai notare che ti fa male...
- dopo la canzone della buonanotte lo porti a mettere il pigiama..gli pulisci il naso e lui urla come un disperato...gli dai una coccola e lo metti nel lettino e stai un minuto lì a dirgli cosine dolci poi gli dai la buonanotte e esci...
- guardi il divano e poi guardi la cucina..ok prima metti a posto la cucina...
- finalmente arriva il divano
- prendi il computer
- scrivi.............

Spero di aver reso bene l'idea... E in questi momenti mi chiedo: è giusto sgridarlo? o bisogna sempre parlare calme e serene? - è giusto metterlo nel suo lettino quando fa qualcosa che non deve? - è giusto perdere la pazienza e urlare? - è giusto pensare che non lo sopporti quando fa così? - qual è il modo corretto per fare la mamma? - e cosa fare quando chiede sempre la pappa anche se ha già mangiato? - e quando gli va tolto il ciuccio??? - e quando gli va tolto il biberon? - e quando capirà veramente quando gli dico NO - quando mi obbedirà? 

Lui è un bimbo bravissimo..oggi è stata un eccezione che si comportasse così..forse perchè annoiato di stare a casa..è abituato a stare tutto il pomeriggio fuori..da 2 mesi a questa parte! ha anche un pò di tosse e è rauco, magari non si sentiva molto bene... ma ogni tanto queste scenate me le fa..si butta in terra e va all'indietro rischiando di picchiare la testa..ovviamente me le fa a me queste scenate! Con le nonne no... chissà all'asilo se le fa..non credo proprio... perchè fa questo con me? Mi vuole sfidare? O non crede nella mia autorità? Mi vede come la sua sorellona? E poi è mammone! Ieri sera l'ho dato in braccio al papà e si è messo a urlare come un pazzo perchè voleva stare con me...

Quesiti a cui forse troverò una risposta col tempo...o forse mi dimenticherò vedendolo crescere...

Non correrre sennò sudi!


Quante volte ho sentito questa frase: “NON CORRERE SENNO’ SUDI!”
Ai compleanni, al parco, in centro, nei negozi, al mare ecc ecc..

Proprio l'altro giorno quando ero a passeggio con Dede, siamo passati a salutare una bimba che sta qui vicino: era caldo e noi eravamo senza giacchetto, lei era in tuta con sopra piumino senza maniche..si è messa a correre e la mamma subito: "non correre sennò sudi!" e la povera bimba si è fermata...volevo dirle: guarda che suda anche a star ferma con quel giacchetto!!!
 
Ora: se vostro figlio è ancora convalescente da una influenza e febbre posso anche capire che gli diciate così, oppure se state andando a un matrimonio e lui è tutto vestito bene e pettinato e ancora non avete fatto le foto… ma in tutti gli altri casi perchè impedirgli di fare il suo lavoro? GIOCARE….giocare include anche correre, sudare, sporcarsi, macchiarsi, cadere, sbucciare le ginocchia, strappare i vestiti e quant’altro possa includere il gioco… non possiamo mica tenerli al guinzaglio sti poveri figlioli? Se possono correre vuol dire che non sono più dei bebè con ciuccio e sonaglino no?
 

Chissà perchè queste mamme fanno così..forse perchè sono un pò esaurite..oppure non ne possono più di fare lavatrici? oppure si preoccupano che se suda poi si ammala… basta portare sempre dietro una maglia di ricambio.. ci sono bambini che sudano tantissimo, allora se lo sappiamo mettiamo sempre in borsa la canotta e maglietta di ricambio e un asciugamano..ecco fatto! Sai come sono più felici se corrono? e poi almeno eliminano tutte le tossine, bruciano calorie, e in più si stancano che è cosa buona così vanno a letto presto!!

Mio figlio è ancora piccolo e quindi io ancora non ci sono arrivata a questa fase è vero, ma già ora “corre” in giardino..e lo lascio fare…perchè si diverte così tanto! E poi sono stata bambina anche io..e non c’era cosa più bella che essere liberi e correre e giocare come ci pare..
Preferite un bambino che corre o uno che gioca alla play o sta su internet???? Io credo il primo…

lunedì 19 marzo 2012

tatte tatte pipaaa

DSCN9570
“tatte tatte pipaaa” tradotto nella nostra lingua è tanti auguri papi… glielo cantava Dede stamani al suo papà…questo è una parte del biglietto che gli ha fatto, la mano ovviamente l’ho ricalcata io, ma il resto l’ha fatto lui, dietro poi ci siamo disegnati noi tutti insieme e una torta…









Inoltre mi sono sbizzarrita per fare queste magliette (idea presa da internet) che ho personalmente dipinto a mano:
DSCN9517
E per finire ho realizzato un video con foto, video e musica dalla gravidanza a ora di Dede col suo papi, e alcune tutti e 3 ( ho usato muvee)…vediamo se riesco a strappargli una lacrimuccia..ma gli uomini non si commuovono come noi donne!

Comunque voglio fare i complimenti a mio marito… è così facile diventare padri ma non è semplice essere dei bravi papà.. lui lavora tutto il giorno ma quando sta con il bimbo lo fa divertire tantissimo senza viziarlo..si vede come Dede lo adora! E poi sa fare tutto quello che c’è da sapere con i bambini (a parte mettere la supposta), e mi ha sempre aiutata come ha potuto… sì ogni tanto magari non aveva voglia di alzarsi e ha bofonchiato ma ha sempre fatto tutto quando gli chiedevo di cambiargli il pannolino o di farlo addormentare o di imboccarlo o fargli il bagnetto..e si è alzato tutte le notti da 21 mesi a questa parte quando ce n’era bisogno…quando aveva le coliche è stato ore col bimbo in braccio la notte a riguardarsi i mondiali… altre volte è stato ore a cercare di riaddormentarlo nel suo lettino e ogni tanto anche lui è sclerato perchè non dormiva allora sono andata io in soccorso.. altre volte l’ho trovato addormentato appoggiato alla sbarra del lettino.. anche se di giorno non c’era durante la settimana, mi ha sempre dato una grande mano la sera e la notte soprattutto!!
e poi quando c’è bisogno di riprenderlo perchè fa qualcosa che non deve lo fa nella maniera giusta, non è che me lo lascia sempre sgridare a me.. anche lui gli insegna le cose.. e gli insegna di tutto: dalle pernacchie al coro del tifo del Milan.. Ma sono così dolci insieme..sono i miei amori..e si assomigliano parecchio..

Tanti auguri Papi…

DSCN9530

sabato 17 marzo 2012

in una cartolina

Oggi mi sento romantica e ascolto una canzone mentre scrivo..se vi va di ascoltarla la trovate qui: Come away with me

Avrei potuto iniziare a scrivere un’ora fa quando il bimbo si è addormentato ma ho fatto una bella doccia dato che stamani siamo stati in bicicletta e poi mi SONO FATTA I PELI! eh ogni tanto bisogna dedicarci un pò di tempo..solo che ho usato il silk epil dopo tutto l’inverno che facevo la lametta e il risultato è che ora c’ho 2 gambe come il culo della gallina…avete presente??? a “puà” (o pois)..e mi bruciano pure! C’ho anche messo mezzo tubetto di crema ma non ho risolto molto.. una ceretta sarebbe stata più veloce e meno indolore..ma ho preferito per il fai da me! Comunque a voi non interessano i miei peli!!

16032012318
Guardate che belli questi fiori di pesco.. la primavera ha iniziato il suo lavoro e presto quel campo che vedete lì dietro sarà pieno stracolmo di fiorellini di tutti i colori!!
Diciamo che ora che sono “grande” mi rendo conto che viviamo in un posto da cartolina..non a caso c’è un villaggio turistico vicino a casa mia…


16032012315
Questa è la stradina che porta a casa nostra.. e quella capannina è il pollaio..una volta la strada non era asfaltata e quante volte mi sono sbucciata le ginocchia correndo o andando in bici giù per questa discesa!!! La mia casa è nuova, mentre quella dei miei genitori e dei miei nonni è antica, non so bene quanti secoli abbia ma ha dei muri spessi quasi un metro! Mia mamma mi racconta sempre che quando si sposò viveva coi suoceri e il tetto era rotto e quando pioveva mettevano i secchi, e si moriva di freddo sicchè si cambiava sotto le coperte.. c’era solo il caminetto per scaldarsi..e il bagno lo facevano poco per risparmiare.. si parla di 33 anni fa.. poi le cose sono cambiate per fortuna e tutta ristrutturata è diventata una bella casa! Io sono stata fortunata, ho trovato già tutto pronto, non ho dovuto fare i sacrifici che hanno fatto i miei…per questo devo tanto a loro..
Intorno a noi solo campi, boschi, case e villette sparse qua e là e dietro le colline..della serie che se non hai la macchina da queste parti è un problema perchè la fermata del bus dista 1km da casa mia e passa 1 volta l’ora credo e il centro è a 7 km..mentre il supermercato più vicino a 5 km circa… 

Stamani una bella passeggiata in bicicletta io e Dede…cantavamo “viva la pappa al pomodoro” e “il coccodrillo come fa”…insieme a “tanti auguri” sono le sue canzoni preferite! ah dimenticavo che canta anche “ai se eu te pego!” ..oltre a cantare la balla e un’altra canzone che balla scatenato è “we found love-Rihanna”! 

In un campo vicino abbiamo quasi visto decollare un parapendio con paramotore, ma mi sa che era uno alle prime armi e non c’è riuscito purtroppo!
17032012326
Dede aspettava il decollo “tato vola!!” ma niente…
17032012322
Il paracadute non lo proverei mai, mi fa troppa paura, ma forse il parapendio col motore come quello non dovrebbe essere male…chissà magari un giorno!!!

Sono felice.. no così, volevo dirvelo.. oggi mi sento così tranquilla, anche se non ho studiato un cavolo e se ci penso mi viene il nodo alla gola, ma se penso nel globale mi sento bene.. anche perchè vedo mio figlio così felice, sempre sorridente, e sono tanto contenta per lui! Vuol dire che stiamo facendo un buon lavoro e che lui si diverte tanto.. sarà che l’aria aperta e un pò di movimento mi mettono di buon umore! Negli ultimi anni non stavo tanto tempo fuori come quando ero piccola, ora invece che ci sto con Dede mi ricordo quanto si sta bene e quanto mi piace! Sarebbe bello starci sempre..e pensare che i miei nonni alla mia età stavano sempre nei campi…a lavorarci sì.. avevano meno ma erano tutti più felici.. (dopo la guerra ovviamente..ma quella è un’altra storia).. Sarà meglio vivere nel mondo di oggi o era meglio vivere nel passato?? Ve lo siete mai chieste come sarebbe stato se foste nate in un altro anno o in un altro secolo? Io sì..

P.S. notare sul giacchetto di Dede che c’è scritto in basso vintage 1985..sono Vintage io allora???

venerdì 16 marzo 2012

io partecipo a “EARTH HOUR 2012”!

earthhourandglobalmap
Ti piacerebbe vedere le luci di tutto il mondo spegnersi  per un’ora?

Il 31 marzo 2012 dalle 20.30 alle 21.30 è l’ Ora della Terra

UN MOVIMENTO GLOBALE PER LA SOSTENIBILITA' DEL NOSTRO PIANETA
 
728x90_statico2012

L’Ora della Terra (Earth Hour) è il grande evento globale WWF wwf-logoper il clima che si terrà il prossimo 31 marzo dalle 20.30 alle 21.30 e che prende spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Un'iniziativa che nasce da un'idea, diventa simbolo e si trasforma in movimento che coinvolge sempre più cittadini, istituzioni e imprese a intraprendere azioni concrete per ridurre la propria impronta sul pianeta. Dopo la prima edizione 2007, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa, complice il tam-tam su web e social media. 

Earth-Day-2012
Ogni persona può produrre un cambiamento: Tu puoi fare il cambiamento perchè hai il potere di realizzarlo! 

Partita da un singolo Paese, l'Ora della Terra si è diffusa in pochissimo tempo in ogni angolo del mondo coinvolgendo circa 2 miliardi di persone, 5251 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni che si sono mobilitate spontaneamente per aderire a una causa che riguarda ognuno di noi. Ma siamo solo all'inizio: se si può fare questo, immagina cosa possiamo ottenere! 

Aderisci a l'Ora della Terra e... Passaparola!!!
 
earth hour1

Come?
Spegnere le luci per un'ora è già un ottimo inizio (potreste approfittarne per una cenetta a lume di candela), ma voi mamme blogger potete fare di più: 

- Inserite il Banner Earth Hour nel tuo Blog (Formato 728x90; Formato 300x250).
- Seguite L'Ora della Terra e diventatene Promotrici... 

Anche i più piccoli sono coinvolti nell' Ora della Terra grazie all'adesione, nel mondo e anche in Italia, di Pocoyo, uno dei personaggi di animazione più conosciuti al mondo:


C'è anche un video del grazioso Pocoyo:


MI RACCOMANDO MAMME! SPARGETE LA VOCE!!! :)

giovedì 15 marzo 2012

Mamma studia su trippando!!!

londonbusDopo il piccolo sfogo del post precedente oggi vi svelo la mia partecipazione a TRIPPANDO un blog per chi viaggia con o senza bambini… cercavano collaboratori fissi: Gente di buona volontà (e buona penna) che abbia voglia di scrivere di viaggi… così ho mandato subito un mio racconto e me l’hanno pubblicato!!
ecco qui il mio racconto! Ho scritto del nostro ultimo viaggio a Londra poco prima di Natale insieme al bimbo…avevo detto che l’avrei fatto prima o poi un post su Londra no??? Bè lo potete trovare qui..
Se avete 2 minuti vi invito a leggerlo perchè l’ho scritto nello stesso modo in cui l’avrei scritto sul mio blog, quindi se vi piace leggermi non dovete perdervelo!!!

Le incomprensioni sono così strane, sarebbe meglio evitarle sempre..

sfstr
..e non cercare di aver ragione…che la ragione non sempre serve…
Lo so lo so sono super fuori orario per postare..ma voi dovete spiegarmi come faccio a concentrarmi e a studiare dopo le battibeccate col marito per delle stupidaggini e lui va via senza nemmeno darmi un bacino come fa ogni santo giorno..
Da brava studentessa vi ho pure fatto un grafico per mostrare come il litigio cresca in maniera esponenziale dato che il suo sfavamento è proporzionale alla mia insistenza nel cercare di migliorare la situazione nonchè lo stress che gli produco a lui e a me stessa…. secondo lui quando lui si sfava per qualcosa io dovrei non fare nulla per evitare di peggiorare le cose…
Il tutto è iniziato ieri sera sul divano prima di andare a dormire perchè io ho insistito sul vedere una cosa sul suo adorato nuovo mac e lui non me l’ha fatto toccare (volevo provare a usarlo dato che ancora non c’ho mai aggeggiato) me l’ha chiuso e io allora mi sono alterata e ho insistito nel chiedergli perchè l’aveva fatto e lui ha iniziato a sfavarsi e sicchè io ho iniziato a punzecchiarlo e a parlare e a dirgli che perchè bla bla bla e allora lui mi ha detto che sono logorroica ( ma lo saprà che vuol dire? su wikipedia c’è scritto così “che parla in continuazione ripetendo sempre le medesime cose, che parla veloce in modo stancante”  forse non ha tutti i torti Sorriso ) e insomma ho continuato bla bla e allora poi s’è sfavato ancora di più..alla fine gli ho detto una parola non proprio carina per dire che era noioso e odioso e me ne sono andata a letto… e ovviamente s’è offeso e stamani non potevo avvicinarmi ed è andato via senza salutarmi come di solito fa…
ora che ci ripenso forse però era meglio se stavo zitta all’inizio e lasciavo perdere, tanto lo so che la sera lui è stanco e se non ha voglia di ragionare è meglio lasciarlo stare… forse allora è colpa mia…lui però esagera! e il suo esagerare mi fa diventare insistente…insomma siamo un cane che si morde la coda!
menomale c’è whatsupp…che usiamo sempre la mattina dopo i nostri bisticci per chiarirci e fare pace, dato che a voce è impossibile perchè poi divento blabla e lui non vuole sentirmi…poi quando tutto è passato e siamo tranquilli se ne riparla ci facciamo una risata sopra e cerchiamo di spiegarci…
La mia mania per il dialogo…e per risolvere subito le incomprensioni…

mercoledì 14 marzo 2012

una foto dal passato

 
oggi ho trovato questa iniziativa di mamma in verde che mi è piaciuta: mettere una foto nostra di quando eravamo piccoli chiamata Rovinarsi Crescendo Day...non so come mai questo nome, forse perchè da bambini siamo tutti più belli??? :)

Comunque eccomi qui nel mio pericoloso girello anni 80 con maglioncino di lana fatto a mano credo.. notare i mobili della cucina di mia mamma: quanti di voi ce l'hanno avuta così?? Comunque è ancora tale e quale..solo quella però, il resto della casa è modernizzato..

Roba d'altri tempi..allora io stavo brava e buona dove mamma mi metteva, nel box o nel girello o chissà dove e non piangevo e non facevo le bizze... non guardavo i cartoni, non sapevo cos'era un cellulare e tantomeno un computer.. una volta sono caduta sopra il gatto e un'altra volta una mucca si è avvicinata ad annusarmi quando ero nella carrozzina in giardino da sola mente mamma cucinava...!! Avevo i primi pannolini al contrario di mia sorella che invece ha avuto quelli lavabili.. non andavo al nido, mi guardava mia nonna..per fortuna poi mi hanno mandato alla scuola materna anche se non mi piaceva, io volevo stare a casa a giocare fuori! Fino a 1 anno mangiavo come un maialino e dopo non mangiavo nulla, chiudevo la bocca o sputavo il cibo sotto il tavolo...mi piacevano i puzzle a pezzi grossi quando ero piccolina ina e poi più grandicella adoravo le barbie! Ma la passione di sempre salire sugli alberi e correri per i prati..
 
Sono fuori orario è vero, ma l'avevo già preparato prima il post... :p devo impegnarmi ancora di più!!

martedì 13 marzo 2012

sgamata

Avevo lasciato la chat di facebook aperta e mia mamma mi ha sgamata! L'ho spenta subito e le dirò che non ho letto il suo messaggio ma lei mi ha scritto così:

"studia, non perdere il tempo, non torna più, cerca di finire. devi farlo per te.
internet è solo una fregatura , solo per i disocupati e i falliti."

è stata un pò PESANTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!
Ma lo fa per il mio bene... che poi ci va anche lei su internet...è una droga!

Allora faccio una PROMESSA e cercherò di mantenerla:
Andrò su internet a cazzeggiare solo dopo pranzo un pochino per riposarmi e dopo cena un pochetto mentre marito legge la gazzetta... Se mi vedete qui fuori orario SGRIDATEMI!

ciao ciao


lunedì 12 marzo 2012

punti di vista

Vorrei poter vedere la mia vita da un altro punto di vista.. Vorrei vedere come sono, com'è la mia famiglia quella nuova, com'è il mio piccolino e anche com'è mio marito.. forse vorrei vederci nel futuro.. vorrei vedere quando darò questo benedetto esame che mi tortura.. e cosa cavolo farò dopo..se avrò tempo per stare col mio bambino o se tornerò a casa tutte le sere alle 8 come mio marito.. o se sarò disoccupata magari! 

Riesco solo a fantasticare...la testa se ne va per mille pensieri..e sogni.. non bisogna mai smettere di sognare..spesso con marito sognamo una casa più grande, con 2 bagni e una stanza armadi dove tenere tutto in ordine e separato..e uno studio che non sia in camera del bimbo! E una sala separata dalla cucina..però mica ci possiamo lamentare ora eh, anche se l'appartamento è piccolo, è carino, soprattutto il posto!

Vorrei anche vedere cosa ne sarebbe di me ora se non avessi fatto tutto questo..cioè se non mi fossi messa insieme a marito e non fosse arrivato il nostro tesoro..magari mi sarei già laureta? e magari sarei sola.. e infelice.. no no meglio come sto ora: preoccupata per l'esame ma felice per l'amore! Prima di trovare la mia dolce metà non sono stata molto fortunata da quel punto di vista..ho sofferto..ma trattasi di più di 6 anni fa...allora ero una giovincella inesperta..che credeva di aver trovato qualcuno di speciale ma in realtà avevo trovato solo qualcuno che mi pigliava per il culo..oggi l'ho visto (dopo secoli) a fare benzina, sempre uguale, un pò più truzzo, con la sua aria a strafigo, serio come sempre, cuffie nelle orecchie, abbronzato (surfista), deciso e di fretta..pensavo non mi avesse visto mentre facevo self-benzina bella tranquilla con la mia solita macchinina di un tempo con in più i parasole di winnie pooh e col bimbo in macchina che stava per addormentarsi, e invece quando stava per salire si è girato verso di me per guardarmi ma è salito subito in macchina e è scappato via..non mi ha neanche salutato, prevedibile..che poi detto tra noi sarei io che non dovrei salutare lui! Ma poi son passati secoli, chissenefrega del saluto! Cioè un ciao non ti cambia mica la vita e non ti costa niente..avrà un motivo per non salutarmi, che io assolutamente non so! Vi è mai capitato di rivedere vecchie fiamme mentre eravate coi vostri pargoli??? Come vi siete comportate? Situazioni imbarazzanti?

Vorrei vedere la faccia di mia madre se ora mi vedesse qui al computer invece che a studiare..anzi no, non la vorrei vedere! Via mi metto a studiare un pochino...ci provo come sempre...forse non ci provo abbastanza..forse non ho propio voglia nemmeno di provarci...chissà cosa mi passa per la testa..vorrei tanto liberarla..ma la mia testa è sempre stata un'equazione a 8 incognite e non la capirò mai..dovrei metterla in ordine..così come il mio vecchio armadio nella mia vecchia cameretta ancora pieno di tutte le mie vecchie cose con in aggiunta tutti i vestitini da neonato.. 

Quante cose dovrei e vorrei fare...

domenica 11 marzo 2012

commenti più veloci senza i CAPTCHA!

Oggi mi sono decisa a togliere quelle 2 parole da dover inserire per forza quando commenti: non le sopporto..e siccome molte di voi ce l'hanno vi dico come ho fatto così se avete voglia lo fate anche voi..

Innanzitutto si chiamano CAPTCHA..quindi vi dico COME TOGLIERE I CAPTCHA:

- Entrate nella vostra home personale quella dove trovate i vostri blog e le impostazioni;
adesso cliccate in alto a destra vicino a italiano dove c'è il simbolo di opzioni blogger e cliccate su vecchia interfaccia di blogger;
- ora cercate impostazioni - commenti e andate a cercare "verifica parole" e mettete NO;
- adesso cercate in alto ci deve essere "prova la nuova interfaccia di blogger" e tornate al vostro blog    normale...
e il gioco è fatto!!

Spero di esservi stata d'aiuto!!!

sabato 10 marzo 2012

natura, viaggi, figli..

10032012303
Il sole che ti scalda la pelle, l’aria fresca e il vento nei capelli..mi fanno stare bene.. e io voglio passare queste sensazioni e questo amore per la natura, per i viaggi, per la scoperta, per le foto e per le cose semplici anche al mio piccolino..E non importa se siamo io e lui perchè papi è a lavorare o a giocare a calcio, noi possiamo andare in giro anche da soli..in bicicletta, a piedi… e quando anche papi finalmente può è tutto ancora più bello, e un pò meno stancante per me..per questo mi piace tanto quando prendiamo qualche giorno di stop dalla vita quotidiana e ce ne andiamo da qualche parte!

giovedì 8 marzo 2012

Il dono più grande…

Indipendentemente dalla festa della donna o no, che ci crediate o meno, che la festeggiate o meno, e tutti i pensieri che avete riguardo alla parità o meno…qui non si parla di queste cose perchè oggi internet ne è pieno!
Io sono felice di essere DONNA perchè altrimenti non avrei mai potuto avere questo:
lmargherita2
..perchè un uomo non sa cosa si prova a essere mamma e donna..loro non ci capiranno mai e per questo saremo sempre diversi..
lmargherita
..l’importante è che ci amino e ci rispettino..nessuno è migliore o più capace…e se ci regalano un fiore deve venire dal cuore e non dalla pubblicità o dalla moda…
Dede ha colto personalmente questa margherita dal nostro giardino e l’ha regalata alla cuginetta e poi si sono dati un bacino…sono così innocenti, ancora non sanno niente della vita..ma per loro questo piccolo gesto vuol dire tanto: si vogliono bene…

mercoledì 7 marzo 2012

Quando i bambini fanno UEEEEEEEEEEEE

che gli faresti che gli faresti????... :) 

mi era venuta in mente questa canzoncina prima in macchina quando sono andata a prendere Dede al nido perchè si è messo a urlare come un pazzo perchè aveva sonno ma non voleva dormire e gli ho tolto di mano le carte di topolino...l'avessi mai fatto! E' andato in apnea!!Stava diventando viola sicchè ho inchiodato e gli ho soffiato in faccia e poi ha ripreso a urlare...fiuuuu...odio quando fa così che piange e trattiene il respiro! Mi fa preoccupare! Trattasi di spasmi affettivi ("Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia. Interessano circa il 5% dei bambini e possono comparire tra i 6-9 mesi e i 4-5 anni di vita."-www.nostrofiglio.it)..per fortuna lui non è grave, l'ha fatto poche volte e si è ripreso subito invece ho letto di bimbi che svengono per via che trattengono il respiro... per fortuna non mi è mai successo sennò mi prenderebbe un colpo!!! Succedono "in conseguenza ad un evento che provoca tensione o disappunto nel bambino": lui era stanco e io gli ho tolto di mano le carte di topolino...occorre inc***arsi così?!?!?! "nei più grandicelli, invece, è più facile che si tratti di una reazione ‘a comando’, della serie: se faccio così la mamma mi ascolta e mi accontenta.” Io non glielh'o mica ridate dopo! Infatti visto che poi continuava a respirare e urlare ho alzato un pò il volume del cd della foresta dei sogni, niente, allora ho spento la radio, niente, allora gli ho urlato di piantarla, niente, allora ho iniziato a cantare "Dede fa la nanna, papi fa la nanna, mamma fa la nanna, Izzi fa la nanna, Becca fa la nanna" e così via tutti i personaggi che conosce (amici parenti animali) e ha funzionato, si è calmato..appena ho smesso però ha riattaccato, allora ho dovuto continuare...alla fine si è addormentato non mi ricordo in che momento, forse era esausto di piangere poverino...e dopo poco siamo arrivati a casa...dorme ancora poveretto!
Sentite cos'altro ho letto: "in questo modo cerca di attirare l’attenzione della mamma (alla base pare ci sia proprio un conflitto con la figura materna), non per niente i bambini più colpiti da certe manifestazioni sono quelli che si definiscono con un carattere deciso e ‘ribelle’, riluttanti a rispettare le regole o a riconoscere l’autorevolezza del genitore” aggiunge la neuropsichiatra"
Non è il mio caso però: Dede mi adora e mi obbedisce, mi ascolta, ogni tanto fa qualche cosa che non deve ma nella norma, come tutti  bimbi! Non è mica di quelli che non si tengono fanno casino e aiuto rinchiudetelo! Lui è educato, saluta, dice grazie, mette a posto i giochini, mangia tutto senza sporcare, butta via le cose nella spazzatura (l'altro giorno c'ho trovato il biberon vuoto ma va bene, era finito!)..
"La mamma deve cercare di far finta di nulla, non dare l’impressione di essere preoccupata o agitata: il bambino infatti deve capire che non è con queste reazioni eccessive che ottiene l’attenzione dei genitori, altrimenti ci proverà ancora." Io infatti l'ho lasciato piangere...
Crescerà eh...mi fa ridere quando piange e si tira in terra! ahahah! ci prova a fare i capricci ma non gliele do vinte! Sennò poi mi calpesta!!!
Bisogna essere forti, non cattive, ma dobbiamo farci rispettare e amare!

I vostri bimbi fanno i capricci???

lunedì 5 marzo 2012

..accorgersene..

Ecco l'altro giorno ero lì che guardavo e a un tratto l'ho vista! Non so se c'era già prima e non me ne ero accorta oppure non ci avevo dato peso, oppure è da poco che è lì.. ma mi ha messo un pò di malinconia e mi ha fatto pensare...era lì, ferma e anche se stavo rilassata c'era: una ruga! Non è che sia evidentissima come quelle che ha mia mamma, ma io allo specchio mentre mi studiavo il viso l'ho vista! Sulla fronte, se aggrotto le sopracciglia si ingrandisce e ne vengono altre ma quando poi rilasso il viso resta lì..ferma immobile sembra che mi fissi e rida di me...NOOO sto invecchiando! Ebbene sì gli anni passano anche per me...che mi sento sempre una ventenne max 22enne...ma è evidente che questi ultimi due anni mi hanno consumato: svegliarsi ogni notte per non so più quanti mesi, all'inizio ogni 2 ore, poi un pò meno ma sempre svegliarsi, non dormire più fino a tardi la mattina, sollevare il bimbo da 4kg a 12kg...fare le scale piena di cose in mano, fare la spesa, portare le bottiglie d'acqua, stirare, pulire, cucinare, fare le lavatrici, stendere, piegare, mettere a posto, sforzarsi di studiare, preoccuparsi e riempirsi la testa di pensieri sul fatto che cacchio devo laurearmi, pensare a tutte le bollette da pagare, sopportare il bambino urlante, piangente, frignoso, sopportare il marito nelle giornate no, battibeccare per cazzate, sopportare le incomprensioni, sopportare le critiche degli altri, e pure i suggerimenti, sopportare le continue telefonate pubblicitarie che ti svegliano nei riposini o ti fanno fare le corse per rispondere al telefono, o interrompono i momenti di tranquillità, o svegliano il bimbo appena addormentato o ti fanno perdere tempo mentre urla affamato e tu stai cucinando, sopportare le svariate influenze, i mocci, i febbroni, il naso chiuso che non fa dormire, la tosse brutta, le diarree e i vomiti (e pulire per terra e i vestiti), cambiare i pannolini, lavare i sederini, mettere tutti i giocattoli negli appositi contenitori e trovarli rovesciati di nuovo.. ecc ecc..

Allora forse le rughe sono il simbolo del percorso che facciamo? Il nostro cammino? Come una fotografia della nostra vita? Un quadro? Sono parte di noi, e sono diverse per ognuno..Potremmo dire che sono quasi speciali perchè raccontano qualcosa di te...?!?!? 

Fatto sta che oggi al supermercato l'ho vista, era lì in offerta che mi aspettava e l'ho presa: una crema superidratante antirughe per le pelli giovani! (Sì ma ho già deciso di cambiarla perchè ho letto ora su internet che non va bene perchè contiene sostanze nocive, come al solito mi son lasciata prendere dal titolo invitante) Io non la metto quasi mai la crema sul viso, solo se ho la pelle secca..quindi farò questo cambiamento: inizio a mettermi la crema...me ne devo comprare una buona in farmacia però! Ho sempre visto mia madre mettersi la crema, una di giorno e una diversa la sera e ho sempre pensato (quando vivevo con lei) che io ero ancora piccola e non ne avevo bisogno... ora me la voglio comprare, oddio sono invecchiata! Aiuto!!! Che altri rimedi devo prendere??? Altra cosa da non dimenticarmi è fare sport! Voglio arrivare bene alla mezza età, in forma e attiva! Ma se continuo così... il mio unico sport per ora è stato andare ogni tanto in piscina (raramente) e spingere il passeggino e fare le pulizie...tutto qua! No no così non va! Vorremmo tutte essere come Madonna, cavolo che fisico che c'ha lei! E ha l'età di mia mamma! Sì ma lei c'ha il personal trainer fisso e di sicuro non fa tutto quello che ho scritto sopra...comunque..impegnamoci per diventare 50enni come lei ;) magari!

p.s. dato che tra poco è la festa della donna ci sta anche bene questo post!

sabato 3 marzo 2012

adoro la primavera….

Studiare in questi giorni neanche lontanamente…DSCN9176
solo una mezzora ci sarò riuscita? umor bajo tierra!
DSCN9178
Però in compenso questo sole e l’aria di primavera mi fanno tanta voglia di stare fuori! Basta così poco per far felice un bambino..come gli dico andiamo fuori lui salta di gioia e si avvicina alla porta!! Questo è Dede con le sue cuginette mentre guardano i piccioni..lo zio di Dede si diverte a fare il contadino!
DSCN9214
DSCN9210
Viviamo tutti vicini: io, mia sorella sotto di me, i miei genitori e i miei nonni nella casa accanto….è bello vivere tutti vicini, specialmente per i bimbi! E’ bello ovviamente se i tuoi parenti non sono invadenti! Mia mamma non è una di quelle che mi entra in casa a curiosare o mi viene a fare i letti! Figuriamoci! Non viene mai qui se non la chiamo io…invece so di certe mamme/nonne che stressano nuore e generi piombando sempre in casa a curiosare e comandare!! No No! A qualcuna di voi capita???
E qui potete ammirare la nostra produzione di uova sempre fresche!!
DSCN9217DSCN9219
Ecco, il maschio di casa! Colui che sventra tutte le galline e rompe le palle la mattina alle 5: chicchiricchi!!! anzi cuccudududuuuu perchè è un gallo inglese…..



Buon per il gatto, lui sì che fa la bella vita!! Anche il cane però..voi avete animali?
DSCN9250
Era così caldo ieri l’altro che si stava senza giacchetto e senza felpa!
DSCN9254Questi i lati positivi di vivere in campagna...

venerdì 2 marzo 2012

NO! MIO!

Eccoci siamo in quella fase dove è tutto suo, e quando dico tutto vuol dire proprio TUTTO anche quello che è degli altri, anche quello che non gli serve o non sa nemmeno cos'è.. "NO è MIO!!" Ti dice tenendo la cosa stretta a sè o cercando di togliertela dalle mani o peggio strappandola dalle mani della sua ignara e indifesa cuginetta...chissà che litigi farà al nido! Ieri sono andato a prenderlo e la maestra mi fa: "diglielo a mamma che sei diventato furbetto! Ora dà le spinte ai bimbi, lui e altri bimbi che sono i leader della classe!" Ecco mio figlio fa già il bulletto a soli 20 mesi all'asilo nido!! E' un segnale? Mi devo forse preoccupare? E' indice di aggressività e prepotenze in futuro? O è normale nei bimbi maschi di quest'età e poi tutto passa?? Non lo so perchè in famiglia ho sempre visto bimbe femmine e non ho esperienza di maschi...l'unico è mio marito che è stato una peste fino alle medie! E se è vero che i frutti non cascano mai lontano dall'albero sto fresca! 
Dede è geloso delle sue cose, però le cose che non sono sue le vuole tutte! E poi è super geloso della nonna, se ci sono le sue cuginette scatta la sua gelosia come vede la nonna con in braccio le bimbe..Come faccio a spiegargli che la nonna non è sua e basta?? Gli ci vuole un fratellino mi sa....arg!
Eppure è un bimbo d'oro, dolce, intelligente (la smetto qui sennò vi annoio) però ha questa cosa che frega i giocattoli alle cugine, le spinge, tira i capelli o urla quando c'è la nonna..che devo fare? Ho provato a spiegarglielo a parole....io gli spiego sempre tutto...lo tratto come un bimbo grande.
Forse crescendo imparerà e sarà più generoso, che poi se gli dico "dai la palla a Beky" gliela dà...è che magari prima gliela ruba e lei attacca a piangere e mi dispiace!

E' mai successo a voi qualcosa del genere??? Avete consigli???

giovedì 1 marzo 2012

Mamme di oggi o mamme di ieri?

DSCN9173Ora mi dite voi come ce lo levo questo scarabocchio a matita sulla sedia con seduta in camoscio (credo sia camoscio, è morbidoso e si macchia subito..)???!!!!
Non posso mica fare una magia! Proverei con un cencino bagnato ma ho paura che faccia la fine del muro:
DSCN9175
Ok è un’artista mio figlio e adora disegnare, non posso impedirglielo, gli ho anche dato la matita per non fare troppi danni ma pare che pure quella li faccia! Gli ho anche comprato i pennarelli super lavabili ma sono così lavabili che basta tu passi un dito umido sul foglio e fai un pastrocchio! Che devo fare??? Lo rinchiudo in una stanza appositamente studiata per dipingere? Nel mio appartamento di 65mq?? Dove? Sul terrazzo lo metto??? anzi in giardino! Menomale c’è il giardino…

Comunque sono del parere che questi bambini di oggi si sono messi tutti d’accordo per sfinirci a noi mamme! Basta leggere gli altri blog o su facebook e vari forum e vedere gli appelli di mamme insonni e disperate che non ce la fanno più con questi marmocchi capricciosi, bizzosi, che non dormono e mangiano solo quello che gli pare…per non parlare di quando diventano adolescenti! Se già ci sfiniscono ora in età prescolare cosa faranno da grandi??? ohi ohi non ci voglio nemmeno pensare!  

MAMME BISOGNA FARE QUALCOSA! Riprendiamo il comando della situazione, le redini, il coltello dalla parte del manico e tutto il resto e capovolgiamo la situazione! Forse siamo troppo buone? O siamo troppo stanche?? Mia mamma dice sempre che io e mia sorella da piccole non facevamo le lamentose e le bizze o le scenate di gelosia..o forse se le è dimenticate?? In realtà mi ha raccontato di una volta che mia sorella voleva a tutti i costi una bambola dell’upim e si è messa a urlare per strada, un’altra volta che abbiamo litigato io e lei e abbiamo rotto la tv, e per non parlare di io che non mangiavo nulla….allora tutto torna! Anche noi eravamo così da piccole? un mistero!

Sono meglio le mamme di oggi o le nostre mamme? Sono 2 epoche diverse però… allora non c’era ipad iphone ipod e computer portatili ecc ecc.. Ieri sera Dede non ne voleva sapere di mangiare perchè eravamo a una cena con tanta gente e lui era stanco, affamato e agitato-emozionato! Sapete che m’è toccato fare per farlo mangiare? Fargli vedere l’iphone di papi!!! Cioè? Ma si può? Forse erano meglio 2 sculaccioni? Ma non avrei risolto nulla…avrebbe solo pianto di più.. e se allora non gli davo cena e lo lasciavo piangere col ciuccio? Restava a pancia vuota…Così l’ho viziato con l’iphone…come avrei dovuto comportarmi? Qual è la giusta cosa da fare?? Tutto è soggettivo…però ha mangiato tutto, e non si è perso una briciolina…e dopo si è addormentato felice a pancia piena tra le braccia della nonna… Con sveglia stamani alle 6.30, ecco perchè è 3 giorni ho il mal di testa! Perchè si sta svegliando prestissimo…arg! 

Mamme dite la vostra sul da farsi! Concentriamoci e facciamo un piano! Aspetto i vostri preziosi commenti.

-Maleonessamma Cì-