venerdì 28 dicembre 2012

Natale sulla neve con 3 bimbi la cui somma delle età arriva a 9!

Siete delle mamme sciatrici e/o amanti della neve??? Volete provare un Natale magico con neve renne slitte lucine e pupazzi di neve?? Avete dei bimbi piccoli?? Bè, tutto è possibile…
DSCN1645

giovedì 20 dicembre 2012

discorsi da bambini

DSCN1504

“mamma ma babbo natale ce l’ha la lingua sotto la barba??”

I bambini possono davvero sorprenderci facendoci mille domande o semplicemente affermando qualcosa… è stupendo vedere come ogni giorno Dede cresce e impara cose nuove… rimango sempre stupita dalla sua capacità di capire le cose e da quello che dice… ogni giorno mi fa sorridere con qualcosa di nuovo…

L’altro giorno al semaforo: “quando il semaforo è rosso non si passa e quando il semaforo è verde si passa!” - “bravo, e allora se trovi il semaforo rosso che fai?” – “mi fermo!”

Sempre in macchina: “io mamma sono grande eh…” -  “si amore..” - “allora voglio guidare la macchina!” - “ma amore ci vogliono 18 anni tu quanti anni hai?” - “diciotto!” - “ah, e io?” - “2!”

“amore la vuoi una sorellina?” – “no! voglio un sorellino!”

“papi perchè hai scrivato sulla mano di mamma? non si fa!”

“mammina!!!!!! mi sono svegliatooooo!!!!!”

: )

Vorrei poterle scrivere tutte… perchè mi restino come ricordo… cresce così in fretta!!! e allora cercherò di raccoglierle qui ogni tanto…

lunedì 17 dicembre 2012

Londra sotto Natale…l’avete mai vista?

Un anno fa in questi giorni stavo andando a Londra con Dede che aveva 18 mesi e papi…. c’eravamo già stati ma non l’avevamo mai vista sotto Natale e credo che Londra e New York vadano assolutamente viste per Natale… non vedo l’ora quindi di vedere anche la grande mela addobbata… ma per quest’anno non la vedrò purtroppo…

Ma torniamo a noi… come pensavo, christmas in London è veramente adorabile, un mix di luci, colori, gente, sapori, odori, musiche.. vi metto una carrellata di foto per farvi fare un giro virtuale… che poi quest’anno mi sa che ci sono più o meno le stesse cose che ho visto l’anno scorso… : )

Vi consiglio di ascoltare questa mentre sfogliate le foto..buon viaggio:

DSCN7998

sabato 15 dicembre 2012

io e il mio blog

Questo post partecipa alla staffetta di blog in blog: ogni mese ciascun blog iscritto scrive un post sullo stesso argomento..infondo a questo post trovate il logo e l’elenco dei blog partecipanti..Argomento di questo mese “ io e il mio blog: pensieri ad alta voce di fine anno

Aspettavo da tempo di scrivere questo post… e me lo stavo lasciando proprio per la staffetta…

Ormai è passato quasi un anno da quando ho aperto questo blog, era esattamente il 20 gennaio e qui potete leggere cosa scrivevo.. ne vado molto fiera di questa mia scelta…

Questo è un pò il mio rifugio, il mio nascondiglio, il mio mondo parallelo?? Non lo so ma ci sono molto affezionata..

 

giovedì 13 dicembre 2012

un pizzico di felicità

Oggi sono felice…

No, non è che ho dato l’esame, (magari..) però vedo finalmente una luce in fondo al tunnel…

i progetti praticamente sono finiti, devo solo aggiustare le tavole e finire le relazioni ma niente confronto a quello che ho fatto finora… ora viene il bello lo so, ma almeno, finalmente, ci sono arrivata al bello! Quindi a gennaio consegnerò i progetti e mi butterò al secondo appello…perciò devo prepararmi per il super scritto (quello che vi dicevo dove segano tutti) e poi devo prepararmi per l’orale…

E andrò a tutti gli appelli a oltranza finché non passo.. e intanto a gennaio inizierò anche la tesi (che il prof mi aveva detto di aspettare questo esame per iniziarla)..

Ecco quindi a questo punto vedo il traguardo avvicinarsi.. anche se ora c’è da fare il salto triplo mortale… ma almeno ci sono arrivata… non sono più in salita..

Sicuramente tornerò a lamentarmi che sono indietro, che non riesco a ricordarmi tutto, che è difficile e bla bla, ma sono fatta così… ho bisogno di lamentarmi, scriverlo e ritrovare la carica… ora sono carica…

E intanto sogno…

martedì 11 dicembre 2012

Giocattoli dei cartoni animati…

Dato che mi chiedete sempre dove ho trovato i giocattoli che vedete nelle mie foto oggi ho deciso di fare questo post, assolutamente non sponsorizzato, quindi non pubblicitario…

Ieri sera abbiamo comprato il regalo di Natale per le mie nipotine… sono sempre loro i giocattoli che vi piacciono perchè vengono tutti dall’Inghilterra (peppa pig, la foresta dei sogni ecc..).. adesso le mie nipotine guardano sempre il cartone di Ben e Holly  quindi abbiamo deciso di comprare qualche giochino di questo cartone (che stranamente ancora non hanno) e l’abbiamo trovato su http://www.amazon.co.uk/ 

lunedì 10 dicembre 2012

Leave a message

Anche quest’anno Chiara di Ma che davvero ha lanciato l’idea della giornata #leaveamessage che si terrà il 14 DICEMBRE..

se volete sapere la storia e come funziona andate a leggere qui.

Praticamente consiste nello scrivere un bigliettino con un bel messaggio di quelli che scaldano il cuore, fanno fare un sorriso, fanno piacere, credo che vadano bene anche numeri vincenti del superenalotto (ecco quelli magari datemeli a me! ; ) ) ecc…  e lasciarlo in qualsiasi posto della tua città dove avrà molte probabilità di essere letto da qualcuno (evitate cestini della spazzatura, o angolini nascosti, e preferite luoghi ben visibili in cui se uno trova un biglietto lo apre incuriosito senza buttarlo prima via…)..

Sul link che vi ho dato trovate alcuni esempi di bigliettini dell’anno scorso e trovate anche il bigliettino scaricabile.

Non ci si guadagna niente ma probabilmente chi lo leggerà guadagnerà un sorriso.

è bello anche dare senza ricevere no?

0e3b38f83fdf11e2a23c22000a1f9d66_7

venerdì 7 dicembre 2012

Perchè ancora sono qui:

è già qualche giorno che non bloggo… bene vuol dire che ero impegnata a studiare… o non avevo nulla di cui lamentarmi, o da raccontarvi di nuovo o su cui riflettere… (a parte che vorrei scrivere un post su tutto quello che dice Dede che mi fa troppo ridere, mi dovrei segnare le cose sennò le dimentico)

Oggi invece mi sento di spiegarVI, o forse spiegarMI (..), come mai è un anno che sono dietro a questo esame e ancora non l’ho dato..

lunedì 3 dicembre 2012

bisogni

A volte si cercano cose strane, fuori dal normale, sofisticate, costosissime, impossibili..
insomma tutto quello che potrebbe rendere i bambini più felici e di conseguenza più educati, più istruiti, più fortunati e migliori degli altri…
ma ci si dimentica che per un bambino sono poche e semplici le cose che servono per essere felice..
Un bambino ha bisogno di SERENITA’, di AMORE, di SICUREZZA, di ATTENZIONI, di RISPETTO, di COMPLICITA’, di AFFETTO, di COCCOLE, di giocare, di un ambiente accogliente e adatto a lui, di persone affettuose, comprensive, che lo sappiano ascoltare e che sappiano fargli da guida e renderlo partecipe e voglioso di scoprire ciò che lo circonda…
Senza tutto questo un bambino può anche avere vestiti firmati, giochi ultima moda, andare alle scuole più prestigiose, e fare tutti i corsi più strani, ma gli mancherà sempre qualcosa…
me&dede2

venerdì 30 novembre 2012

Il colore dei giocattoli

Ho quasi sempre visto una distinzione ben evidente tra i giocattoli da bimba e quelli da bimbo, non solo nei cataloghi ma anche nei negozi di giochi con settori completamente separati per gli uni e per gli altri..

giochibimba

martedì 27 novembre 2012

Liberi di non picchiare

Oggi per caso ho letto il post di Babytalk che mi ha preso e che mi ha fatto riflettere.. così ho deciso di partecipare anche io alla Rassegna liberi di non picchiare di genitorichannel.it

La violenza è una parola che disgusta solo a leggerla… figuriamoci a vederla o a subirla… in tutti i modi essa sia: verso un bambino, verso una donna, verso un adolescente, verso un disabile, verso un omosessuale, verso un anziano, verso un animale.. tutti i tipi di violenza sono inaccettabili.

sabato 24 novembre 2012

essere mamma

“come ti senti da mamma? cosa si prova a essere mamma?” questa la domanda che mi porge ieri sera un amico che non vedevo da anni e anni…
DSCN1322
Essere mamma secondo me non si può spiegare…

giovedì 22 novembre 2012

Spannolinamento invernale

Post NON sponsorizzato, frutto della mia esperienza, anzi di quella di Dede!

Dede 2 anni e 5 mesi…

A giugno stava sempre in giardino e lo tenevo sempre senza pannolino nella speranza che nell’estate dei 2 anni avrebbe imparato..

NEGATIVO

sabato 17 novembre 2012

anche io riesco a preparare una buona cenetta!

Ieri sera ce l’ho fatta… ho organizzato una cenetta con degli amici… e ho cucinato qualcosa di diverso dalla pizza da asporto ; )
Ero in vena di fare qualcosa… di stare anche fra gli amici.. e di far contento anche marito.. e lui per fortuna mi ha aiutata…
Ho fatto la spesa con Dede e abbiamo visto dal vivo lui, ma Dede aveva paura..


venerdì 16 novembre 2012

non vi conosco, ma ci tengo a voi…

Menomale che ci siete voi..

voi che mi leggete e che mi commentate.. che mi sostenete, che mi date coraggio e mi dite che sono brava perchè sono mamma e studio… non lo so se sono brava..ultimamente non credo perchè il mio cervello ha collaborato solo a periodi, ieri pomeriggio per esempio ha collaborato infatti ora mi metto subito a studiare onde evitare di perdere l’ispirazione..
volevo solo scrivervi grazie… anche se non vi conosco, e se non mi conoscete.. ma so che credete in me e aspettate tutte il giorno che scriverò che ho passato l’esame.. e vi prometto che arriverà…
Perchè ogni tanto ci vuole un pò di complimenti… almeno per tirare su l’autostima.. invece che sentire sempre critiche.. che ne ho le orecchie piene.. se quelli che mi circondano invece che dirmi sempre che sono musona (che poi non sono sempre musona, ma a volte si..e non è da me.. e questo mi dispiace tanto) e chiedersi che faccio a giornate sane mi chiedessero che cos’ho, che cosa penso, cosa mi tormenta..
se leggessero questo blog..

Ma avrò la mia rivincita e quel giorno sarà stupendo.. non vedo l’ora..

giovedì 15 novembre 2012

Manca poco a Natale!

Questo post partecipa alla staffetta di blog in blog: ogni mese ciascun blog iscritto scrive un post sullo stesso argomento..infondo a questo post trovate il logo e l’elenco dei blog partecipanti..Argomento di questo mese “ La casa e il Natale”
Fra poco più di un mese è Natale! Come passa il tempo, troppo veloce..
Sono sicura che tutte le altre blogger scriveranno dei bellissimi post dando consigli su come arredare la casa per le feste, faranno tutorial per il fai da te natalizio e altre cose bellissime…
io, no.

martedì 13 novembre 2012

Pensare troppo

Ero tutta bella carica a ottobre… e invece novembre è iniziato malissimo… e la mia testa è così odiosa.. non riesco a decidere io a cosa deve pensare lei.. se ne va per i fatti suoi… non posso spegnere parti del cervello e semplicemente studiare.. no, devo pensare a mille cose.. devo preoccuparmi che il tempo passa, che sono indietro, che agli ultimi 3 scritti sono passati solo in 5 in tutto e poi all’orale in 3 mi pare.. e per ogni appello erano segnati in 30… poi devo pensare che dovrei fare sport, che mi è cresciuto un rotolo altezza ombelico e non sono incinta ma non ne ho mai voglia e tempo, il tempo ne perdo un mucchio a pensare appunto, poi ogni tanto devo pensare anche a stirare o a cosa preparare per cena.. poi devo pensare al futuro, al progetto che c’è in sospeso e a tutte le sue complicazioni.. poi devo pensare a marito che delle volte è tranquillo dolce e sereno altre invece è nervoso, intoccabile e più gli chiedo che cos’ha più si arrabbia..e dice che stresso.. poi devo pensare a invitare la gente a cena, ma alla fine non ho mai voglia… poi devo pensare anche al passato e ai se e ai ma, e se avessi fatto quest’esame prima e se non mi fossi iscritta a ingegneria, e se avessi smesso alla triennale… poi vabbè no quando qualcuno mi chiede qualcosa dell’uni proprio vado fuori di testa… e devo pensare a cosa rispondo alla gente e a come rispondo perchè non posso mica rispondere male, devo sempre rispondere educata.. e poi devo pensare alla mia faccia, non posso tenere il broncio e sembrare stanca e abbattuta.. no devo sembrare tranquilla e carica di voglia di studiare.. perchè poi sennò mi sento chiedere “oh che hai?”..

Ma perchè semplicemente non penso a studiare e basta?

Che stronza che sono

sabato 10 novembre 2012

siamo Social network dipendenti? e i nostri figli come verranno su?

Riflessioni del sabato:

a tavola tutti insieme, mia sorella racconta che ieri sera era in pizzeria e nel tavolo accanto c’era un compleanno di 12enni… era rimasta stupita perchè questi invece che fare casino e lanciarsi la roba o fare gli intrugli nei bicchieri come facevamo noi ai nostri tempi, stavano imbambolati al cellulare… non socializzavano… erano lì tutti insieme ma troppo presi dai loro cellulari… magari stavano su facebook o a mettere foto su instagram, chi lo sa…

venerdì 9 novembre 2012

sono calma e serenità…mm..

Ieri sera sono stata con mia sorella a provare una lezione del corso di Yoga…

Premessa: io non arrivo nemmeno a toccarmi la punta dei piedi, sono l’antielasticità fatta persona e mi stanco subito.. però mi hanno sempre affascinato e incuriosito queste tecniche orientali di rilassamento, di studio dei punti forza, del piacere, ecc… tanto che anni fa mi sono letta per caso un libro sul tantra e mi è piaciuto tantissimo..

giovedì 8 novembre 2012

Il cervello dopo la gravidanza…

Ma secondo voi, siete diventate più intelligenti dopo la maternità? No perchè a me sembra di essere rincoglionita…

e invece su internet trovi molti articoli dove ti dicono che con la maternità la mamma diventa più intelligente, più attenta, più organizzata ecc ecc….

martedì 6 novembre 2012

La fortuna dei bambini..

Delle volte vorrei non avere pensieri.. vorrei vivere con leggerezza senza preoccuparmi di niente.. ma mi rendo conto che è impossibile… c’è sempre un pensiero che ti ronzola nella testa come una zanzara che non ti fa dormire… ogni tanto magari la zanzara dorme o si allontana, ma poi torna sempre a ronzare… che siano piccoli pensieri, o grandi pensieri.. son sempre pensieri che ti occupano il cervello e ti distraggono dalle cose quotidiane… lo studio, il lavoro, la casa, le persone, la salute, il giusto e lo sbagliato, i soldi, le ansie, i rimorsi, i se e i ma, le paure, i progetti, le difficoltà, le relazioni, il tempo che passa ecc ecc…

sabato 3 novembre 2012

una città a fumetti

Se volete vedere Lucca in veste speciale, dovete vederla durante i Comics

DSCN1230

anche se dei fumetti non ne sapete niente… ma vale la pena fare un giretto per la città (dopo aver trovato un parcheggio ed essere stati un pò nel traffico probabilmente) e camminare sulle sue meravigliose mura incontrando qualche supereroe o qualche personaggio dei cartoni animati che ci piacevano da piccoli..

DSCN1231

 

venerdì 2 novembre 2012

scappatina a Roma…

Per Roma ho sempre avuto un debole… ci sono stata solo 4 o 5 volte ma ci tornerei volentieri più spesso… è così bella.. e ancora non la conosco bene..
Per Halloween siamo stati 2 giorni a Roma a trovare la zia che da qualche mese si è trasferita là per cambiare completamente la sua vita…

giovedì 25 ottobre 2012

Ero..

Un pò mi manca…
La vita da semplice studentessa dico…
Non che io vorrei esserci, adesso, al posto di come sono. No, non mi ci cambierei mai…
Ma se ci penso a come ero, cosa facevo, mi viene un sorriso… mi sono divertita un sacco all’università. Ho anche studiato oltre a divertirmi. E mi sono fatta il ( ( ), ho lottato col mio cervello, ho lottato contro il tempo, contro le tentazioni (che ti fanno perdere tempo), senza mai rinunciare a nulla.. ho viaggiato, sono uscita tutti i weekend, ho fatto un pò di sport…e sono arrivata fino a qua…

martedì 23 ottobre 2012

a pezzi…

mi scoppia la testa.
mi annoio.
sono a letto perchè non ho le energie per alzarmi.. o forse dovrei tirarle fuori e alzarmi lo stesso?
Il virus intestinale che si è preso Dede venerdì sera, è arrivato da me ieri sera… ho vomitato 5 volte stanotte… dormivo, mi svegliavo e vomitavo. Una sensazione orribile!

lunedì 22 ottobre 2012

Borghi d’Italia…

Ieri ci siamo svegliati e c’era una splendida giornata di sole che più che autunno sembrava primavera…”usciamo! passeggiata più pranzo fuori!”
Destinazione…mmm a caso cerco su google un borgo carino non troppo lontano e mi esce fuori tra i borghi più belli d’Italia: Coreglia Antelminelli…nella media valle del Serchio, prima di salire in Garfagnana… ora io non so se davvero sia uno tra i più belli… ma è carino, piccolo, caratteristico..
DSCN0980

venerdì 19 ottobre 2012

Premiare i bambini o no?

In questi giorni mi sono chiesta se è giusto premiare i bambini quando fanno IMG_1674qualcosa di corretto.. premesso: io non studio questa roba, quindi sono solo mie riflessioni e domande che pongo a voi per sapere le vostre opinioni… e magari per invitarvi a rifletterci se non lo avete già fatto…

Tipo stamattina dovevo pulire il naso di Dede con la soluzione fisiologica, e gli stavo dicendo di non piangere, che dovevo pulirgli il naso così dopo respirava bene, e poi gli ho detto che babbo natale lo sa se lui piange o no… così è stato abbastanza bravo e finito di pulirsi il naso ha detto: “ecco, ora è pulito, sono stato bravo, ora voglio il regalo!”

io sono rimasta a bocca aperta…

Dovete sapere che da quando abbiamo visto babbo natale a Londra, ogni tanto tiro fuori la storia di babbo natale, che se lui si comporta bene poi gli porta un regalo a Natale… e così lui ora vuole “quello per cantare” che sarebbe la pianola col microfono…

Siccome ho visto che questa cosa di babbo natale funziona e ogni tanto (non sempre) serve a farlo comportare bene, allora spesso uso questa tattica…

Ma faccio bene? o sbaglio?

Mi ricordo che quando ero piccola non usavano con me spesso questa tattica.. sì, certo sapevo di babbo natale che portava i regali, ma presto capii che portava i regali che gli parevano a lui e che costavano meno di quello che volevo io…. però alle superiori se prendevo voti alti mi davano qualche soldino per comprarci le mie cosette… non che servisse molto, tanto io studiavo, però insomma mi premiavano se portavo un 8 a casa…

Allora io mi chiedo: dobbiamo premiare i bambini se si comportano bene? se ci penso bene poi mi viene in mente il cane che quando lo addestri gli dai un biscottino ogni volta che si mette seduto…

Per ora non ho mai premiato per davvero Dede, cioè non è che se ha mangiato tutto gli ho comprato un giochino, però magari gli ho fatto vedere Peppa pig o barbapapà in cambio di una cena che non voleva mangiare perchè era stanco… anche il cartone è un premio alla fine…

Ho trovato un articolo su internet (qui) che parla di questo argomento e in sostanza ti dice che è sbagliato perchè:

  • “perdiamo l’occasione per conoscere e affrontare le cause alla base del comportamento negativo”
  • “il bimbo ha meno probabilità di essere creativo, di rischiare e di divertirsi con i lavoretti.”
  • “sistemi disciplinari a premi, fomentano gelosie tra studenti o fratelli”
  • “si sta insegnando loro come comportarsi per ottenere una ricompensa. I bambini sono spesso capaci di capire ciò che un genitore vuole vedere o sentire, e possono fingere per ottenere la ricompensa; questo forma un modello comportamentale che potrebbe riportarsi poi in relazioni adulte.”

Ora che ho letto questo articolo se ci penso bene mi pare che abbia ragione… comunque penso sempre come in tutte le cose che non bisogna eccedere.. quindi ci vuole una via di mezzo tra il niente e il troppi premi…

Che dite voi? Come fate? ci avete mai pensato?

giovedì 18 ottobre 2012

A cosa credete?

Secondo voi esiste il DESTINO oppure ognuno di noi si CREA LE SITUAZIONI?

Vi siete mai poste questa domanda?

Io molto spesso…e diciamo che alla fine non ho mai trovato la risposta giusta… secondo me esiste il destino, ma a volte ci creiamo anche le situazioni… quindi è una sorta di destino pilotato? Può darsi…. può darsi che ci siano diverse strade da percorrere che si intrecciano e si incontrano nel corso della vita, e in certi momenti noi siamo davanti ad una scelta: scelgo il destino n°1 il n°2 o il n°3? E seguiamo quel percorso, e viviamo quelle esperienze, quelle emozioni, e incontriamo quelle persone… e se avessimo scelto l’altro percorso? Meglio non farsi questa domanda per non perdersi in un abisso di pensieri.. meglio andare avanti, vedere dove ci porta quella strada e cosa accadrà.. ci capiterà di nuovo un altro incrocio dove scegliere un nuovo percorso..

(immagine presa dal web)

mercoledì 17 ottobre 2012

a un certo punto bisogna crescere

E’ giunta l’ora..

..l’ora di cambiare la mia immagine.. quello che gli altri vedono quando mi guardano…

Perchè dovete sapere che anche se ho 27 anni, sono madre e moglie, ingegnere junior e quasi ingegnere senior, se uno mi guarda mi vede così:

martedì 16 ottobre 2012

facce espressive…

Quando c’era Sailor Moon lo guardavo sempre.. ero alle medie e lo guardava pure mia sorella che ha 7 anni più di me… eravamo proprio appassionate… e non ci siamo perse una puntata… (ci piaceva tanto anche Papà gambalunga, e jonny è quasi magia…).
Ma quello che volevo dirvi era che spesso in questi anni ho usato delle immagini del profilo prese proprio dai manga, come Sailor Moon perchè c’erano le facce come la mia che volevo fare vedere per far capire il mio stato d’animo…
Tipo:

questa quando vorrei tanto una cosa…

lunedì 15 ottobre 2012

Autunno…pensieri e colori..

Questo post partecipa alla staffetta di blog in blog: ogni mese ciascun blog iscritto scrive un post sullo stesso argomento..infondo a questo post trovate il logo e l’elenco dei blog partecipanti..Argomento di questo mese “ Pensieri e colori d’autunno”
Premesso che: non è ancora arrivato l’autunno.
Sì, ogni tanto ha piovuto e anche allagato qualcosa, ma fa ancora caldo! E di colori e foglie in giro se ne vedono poche.. è ancora tutto verde! Quindi purtroppo ho dovuto ricorrere a qualche foto vecchia degli anni passati e altre prese da internet..
L’autunno mi fa venire in mente 2 colori..
 foto_autunno_365
(immagine presa dal web)

giovedì 11 ottobre 2012

sabato 6 ottobre 2012

Il parco

Non sono una grande frequentatrice dei parchetti coi giochi dei bambini.. per un semplice motivo: abito in campagna… e per portarcelo devo organizzare quasi una gita! E sicuramente devo prendere la macchina, farmi 15 minuti di viaggio, cercare parcheggio e camminare fino al suddetto parco…IMG_1486

mercoledì 3 ottobre 2012

La nanna

Mettere a nanna i bambini credo sia l’argomento più cercato su google insieme alla pappa, all’influenza e alle colichette…
Non ci sono metodi di addormentamento. Fatevene una ragione. Smettete pure di cercare. La cosa cambia da bimbo a bimbo. Bisogna essere pazienti, calmi e anche fortunati. Sicuramente non potete sperare che il bimbo si addormenti subito se fino a un minuto prima era eccitato a saltare sul divano ballando musica da discoteca.. Quindi sì, vanno un attimo preparati i bimbi alla nanna.. fatti rilassare.. meglio se fate anche una routine della nanna come c’è scritto su tanti libri (bagnetto e nanna, librino e nanna, la canzone della buonanotte su sky e nanna, una ninna nanna e nanna, coccoline e nanna…). Se volete che dormano nel loro lettino vi consiglio di non abituarli ad addormentarsi nel lettone, poi fate come vi pare… io lo dico solo perchè dopo è difficile toglierli da lì.. o in braccio, vi spaccherete la schiena quando arriveranno sopra i 10kg.. Quindi resta il loro lettino che è anche meglio perchè dicono che se i bimbi si addormentano nel solito posto dove si sveglieranno, saranno più tranquilli al loro risveglio perchè capiranno dove sono.. e mi sembra proprio sia vero..

lunedì 1 ottobre 2012

Consigli per future spose e conviventi!

A un certo punto della nostra vita incontriamo qualcuno, qualcuno di speciale, qualcuno che ci rende felici, qualcuno che amiamo.. o magari per alcune solo qualcuno con tanti soldi!
E decidiamo dopo un certo periodo di tempo (variabile da 0 a 15 anni circa) di andare a convivere o addirittura di sposarci..
Questa scelta può essere frutto di una lunga e studiata decisione oppure un’idea improvvisata una domenica mattina sotto le lenzuola abbracciati e nudi..
Fatto sta che la decisione è presa. Non si torna indietro. Anche se qualcuno ci ripensa il giorno prima dell’evento o tornati dalla luna di miele…
Allora quali sono i consigli che dareste a una vostra amica che sta per compiere questo passo? Ho pensato di raccoglierli qui dopo essere stata ad un addio al nubilato: ero l’unica sposata, e le amiche della sposa le avevano regalato un libro con le istruzioni per matrimonio perfetto o qualcosa del genere.. così mi sono sentita di darle qualche consiglio veloce e poi ho pensato: facciamoci un post!

venerdì 28 settembre 2012

Studiare con un bambino

E’ possibile conciliare famiglia e studio?
IMG_1450IMG_1437
Come avevo promesso in questo post vi racconto un pò come riesco a fare tutto (come mi ha chiesto una follower di instagram), anche perchè ho già ricevuto diverse email e commenti sia qui su blog che su facebook di altre mamme che studiano, o hanno studiato o vorrebbero studiare come me… e a volte mi chiedono consigli o semplicemente mi lasciano un messaggio di sostegno morale! Che ce ne vuole parecchio! Grazie a tutte!

mercoledì 26 settembre 2012

Dublino con un bimbo, foto, città, zoo..

Una pausa dallo studio..che è meglio sennò povero il mio cervello: dovete sapere che mi sono persa tra tutti i libri, le vecchie e le nuove normative, i miei appunti, gli appunti della mia amica, i libri in pdf scaricati da internet e altra roba…e oggi a mezzogiorno ero così:
1f4df2a807c611e2ac5222000a1e9dcf_6
Dunque dicevo che tanto per svagarmi un pò e pensare ad altro voglio farvi vedere qualche foto di quando siamo stati a Dublino, il primo viaggio in aereo di Dede che aveva 10 mesi..
DSCN4613

martedì 25 settembre 2012

Consigli sparsi per avere un bambino sereno!

Perchè si sa che io prima di avere il mio bellissimo cucciolotto patatoso biscottoso pacioccoso (ecc ecc) Dede ero una semplice studentessa come tante altre, con un fidanzato (che lavorava già) e tanti amici… quindi vivevo a casa coi miei, pensavo solo a studiare e a divertirmi (aspettando il prossimo viaggio).. e non avevo altro per la testa… poi quando mia sorella ha avuto la prima bambina ho iniziato a sentire che anche io volevo un cucciolotto così adorabile da riempire di baci.. e lui è arrivato all’improvviso, senza preavviso, senza istruzioni, senza darci il tempo di pensare e ragionare, programmare… e senza darmi il tempo di laurearmi! Ma è stata la sorpresa più bella della nostra vita!

me&Dede

lunedì 24 settembre 2012

non sono una fotografa… però mi piace fare foto!

oggi faccio un post fotografico… dato che nel mese di settembre nella mia città ci sono tante fiere ecco a voi un pò di foto degli ultimi giorni…
Fiera degli animali: (apprezzatissima da Dede, anche se povere bestie..)DSCN0587

mercoledì 19 settembre 2012

madri snaturate o no?

Mi è capitato diverse volte, di cui una recentemente, di trovare mamme (che non conoscevo bene) che hanno ammesso che non lascerebbero mai il loro piccoletto a dormire dai nonni..qualcuna addirittura ha detto che più di 2 ore non lo lascia! Peggio ancora dai nonni paterni.. e quando dicevo loro che io ce lo lascio volentieri a dormire mi guardavano con quella smorfia che suona “madre snaturata!”
IMG_0988

lunedì 17 settembre 2012

Lasciatemi sognare

Con una laurea in ingegneria ti puoi permettere di pensare anche di andare altrove.. quando ero single ci pensavo e mi sarebbe piaciuto.. con una famiglia diventa un pò più complicato ma non impossibile..IMG_1440
No, non vi sto annunciando un trasferimento.
Se io voglio tra qualche anno potrei fare le valigie e andarmene con marito e Dede.. cambiare aria, cambiare posto, cambiare lingua, cultura, gente, amici, continente…

giovedì 13 settembre 2012

bisogna essere intelligenti ma ci vuole anche un bel ( ( )

Questa settimana sono andata ben 2 volte in facoltà:
IMG_1216
martedì per vedere l’esame: il prof da questo appello ha messo uno scritto selettivo dove ha veramente fatto selezione, su 35 l’hanno passato in 4 e di questi all’orale sono passati solo in 2..

lunedì 10 settembre 2012

Adoro i weekend

Non so perché ma quando arriva il weekend sono contenta perché mi sembra di stare in vacanza. (a parte quando piove e stiamo in casa ad annoiarci)
IMG_1118
Sarà perché finalmente stiamo insieme noi 3 tutto il giorno, dato che il papi non lo vediamo fino all’ora di cena durante la settimana..

venerdì 7 settembre 2012

quei maledetti 12 crediti

S=sorella, ME

S. Parliamo di cose serie: ma quando c’è l’appello? no perchè oh basta hai 28 anni bla bla bla

ME. Ma te perchè non ti fai i fatti tuoi?

S. Ma dai, quant’è che ce l’hai.. ma scusa che fai'?

ME. Mi gratto

S. non vorrai mica restare casalinga con tutto il sacrificio che hai fatto? tutti gli anni bla bla bla

ME. non ho voglia di fare questi discorsi..

giovedì 6 settembre 2012

perchè i ragazzini devono ubriacarsi per divertirsi?

IMG_0763In questi giorni ho letto sui giornali del problema dei ragazzini e l’alcol.. Vogliono fare una legge che vieti la vendita di alcol ai minori perchè per ora c’è solo la legge che vieta ai locali pubblici di servire alcol ai minori (potete leggere qui)

martedì 4 settembre 2012

Come lavare il passeggino Swift di Inglesina

Oggi ho fatto un esperimento
Studierò anche ingegneria, ma con la lavatrice e le pulizie in generale proprio non vado d’accordo
Avevo un problema: il passeggino di Dede era troppo troppo sudicio
E tutta l’estate ho usato il copri passeggino di spugna, ma detto tra noi, non fa nulla.. almeno il mio, perchè si spostava, Dede lo spostava..e poi per andare in centro non lo mettevo mai perchè non mi piaceva…
Ho cercato su internet un tutorial per lavare il mio passeggino a ombrello dell’Inglesina modello swift.. quello di cui vi ho parlato in questo post.. e non l’ho trovato..Ho trovato solo che tale passeggino è sfoderabile e lavabile. Sopra c’è scritto che è lavabile a mano…

App per bambini: le preferite di Dede (2 anni)

Non potevo certo non dirvi quali sono le app con cui intrattengo il bimbo quando siamo al ristorante e lui ha finito di cenare mentre noi no e lui si è stancato di disegnare sui fogli che gli ho portato o me li sono dimenticati e non ho voglia di rincorrerlo per tutto il locale e voglio farlo rilassare in attesa della nanna, oppure in altri casi di emergenza quando non siamo a casa e urla come un matto il ciuccio non fa effetto, questi ultimi per fortuna sono rari… voglio vedere il giorno che gli toglierò il ciuccio…
Ne ho scaricate tante..tutte free.. e ho addirittura 2 cartelle:
fotofoto(1)

lunedì 3 settembre 2012

Festa anni 70

Metti un 30° compleanno.. di mia cognata… metti che lei sceglie il tema anni 70.. Comincia la caccia a come vestirsi! Mica puoi andarci vestito normale… non si può deludere la festeggiata!!! Il regalo più bello è vedere tutti i tuoi amici e i parenti riuniti intorno a te per festeggiare allegramente e vestiti come gli hai detto tu!!Felici!
Ora, se googleate “moda anni 70” vi verranno fuori un sacco di immagini, vestiti, costumi e idee… tutte ovviamente richiedono un minimo di impegno a meno che vostra madre abbia tenuto un armadio pieno dei suoi vecchi vestiti o che voi non andiate in giro vestiti così…

giovedì 30 agosto 2012

Viaggiare con un passeggino..

Oggi vi racconto la mia esperienza coi passeggini… magari sono d’aiuto a qualche mamma che lo deve scegliere…
Quando ero incinta dovevo scegliere il trio che ci avrebbe regalato la bisnonna per la nascita di Dede.. così dopo averli visti tutti e provati più o meno (per quel che si possono provare in un negozio senza bimbi dentro e su un pavimento liscio) e basandoci sulla poca esperienza di passeggini che avevo visto, abbiamo scelto il trio della Bebè confort modello Streety anno 2010 colore nero e verde.. Abbiamo scelto questo perchè ci piaceva come design, poi il colore nero pensavo si sporcasse meno, e poi la commessa sosteneva che era la novità 2010 ultraleggero perchè si potevano staccare le ruote a sè e chiuderle in un modo che effettivamente ingombravano molto meno di altre marche..e anche come peso mi sembrava più leggero di altri… Mi ricordo che quando mi arrivò a casa ed ero ancora incinta non vedevo l’ora nascesse il bimbo per portarcelo a spasso dentro!
La parte navicella non l’ho usata molto…era carina sì, ma Dede era lungo e quando aveva 3/4 mesi l’ho iniziato a mettere nel passeggino..
DSCN1655DSCN2057

martedì 28 agosto 2012

Scusate: Quando riapre il nido?

Quand’è che riapre il nido?
IMG_0811
No, bello stare a casa insieme appassionatamente 24h al giorno eh… per carità.. ma una mattinata libera per respirare, pulire e magari studiare non guasterebbe…

mercoledì 22 agosto 2012

Tipi da spiaggia

Noi andiamo a uno di quei classici bagni della Versilia dove per km e km ci sono solo stabilimenti privati e per trovare la spiaggia libera i tedeschi devono fare un sacco di strada e poi si inc## e qualcuno rassegnato prende un ombrellone.. Che poi vogliono fare le aste e venderli tutti sti bagni per ottenere non ho capito cosa.. Probabilmente costeranno di più dopo.. Dovevano pensarci anni fa e lasciare un po' di spiaggia libera almeno ogni 3 bagni come dalle altre parti.. Che poi qui costa 25€ al giorno l'ombrellone ma ad altri costa molto di più.. E se prendi una tenda allora si..

lunedì 20 agosto 2012

MASCHI

Dede ha fatto grandissimi progressi negli ultimi mesi, diciamo che da quando ho aperto il blog a ora è proprio un ometto!
DSCN9994

sabato 18 agosto 2012

Pensieri Sotto l'ombrellone..

Cuffie, il mio vecchio iPod assolutamente non touch, e la mia vecchia musica.. Il tutto sdraiata su un lettino sotto l'ombrellone mentre Dede dorme.. Troppo caldo per dormire anche io.. Così bloggo..
Cambiare... Quanto si cambia noi donne dopo essere diventate mamme?? No, me lo chiedo perché ultimamente marito mi ha detto spesso che sono cambiata e non sono più quella di prima...

venerdì 17 agosto 2012

Spannolinamento..help me!

Ok. Io non ci sono ancora riuscita.
Leggo altri blog che raccontano con gioia come i loro pargoli usino vasino e water senza problemi. Dede no.
Ha 2 anni e è estate. Perfetto....
Se solo mi dicesse che gli scappa pipipi prima di farla non durante..

martedì 14 agosto 2012

Adrenalina pura…

Avevo bisogno di un pò di emozione e di adrenalina..qualcosa che mi scuotesse e che mi facesse divertire un sacco… così domenica sono stata coi miei amici a Mirabilandia senza Dede… e mi sono sentita come una 18enne in libera uscita!!! DSCN0010

giovedì 9 agosto 2012

fotografo il mio mondo

Oggi volevo fare un post fotografico… così per farvi vedere un pò del mio mondo..sempre che siate curiose… ora che uso instagram metto delle foto ogni giorno e mi piace guardare quelle degli altri.. è un modo per viaggiare e vedere cose nuove.. stando seduti sul proprio divano…
L’altra settimana abbiamo portato Dede al cavallino matto insieme alla cugina di marito.. è stato divertente e alla fine un pò stressante perchè la bimba voleva fare all’infinito le giostre, avrà fatto più di 10 giri su ognuna..!!
DSCN9826
DSCN9835              DSCN9876